Torna l’appuntamento con “Chiedimi se sono felice”

0

chiedimi_se_sono_feliceRitorna Chiedimi se sono Felice, l’appuntamento che il Settore Giovani di Azione Cattolica della diocesi di Lucera-Troia ha pensato per tutti quei giovani che sentono la necessità di non delegare il proprio pensiero e continuare ad essere attori protagonisti del mondo contemporaneo. In un tempo in cui in cui prevale una visione negativa del mondo, vogliamo invece affermare che la Felicità è ancora un orizzonte possibile, la strada da ricercare con forza e con fiducia, con costanza, pazienza e ostinazione.

Chiedimi se sono Felice sarà articolato in tre incontri su temi grandi, importanti ma al tempo stesso vicini alla vita concreta dei giovani e sui cui vogliamo fermarci e riflettere insieme, con l’aiuto di ospiti e testimoni: ci soffermeremo su etica e vitaeconomia e partecipazione.

Il primo incontro, domenica 2 marzo, sarà dunque sul tema Etica e Vita: vogliamo riflettere su come da giovani ci relazioniamo con le questioni eticamente sensibili che riguardano la stessa idea di vita, quelle su cui è difficile prendere posizione, che investono il nostro vissuto, scatenando spesso smarrimento, incapacità di discernimento, paure. Sui temi di bioetica è fondamentale avere un’opinione, discutere, comprendere le ragioni profonde e farle proprie. Ne discuteremo con il prof. Carlo Cirotto, citologo, docente di Biologia cellulare all’Università di Perugia, Presidente Nazionale del Meic (Movimento Ecclesiale di Impegno Culturale), e con la testimonianza di Giuseppe Caterino, giovane di Andria che ha vissuto sulla propria pelle l’esperienza della bellezza e della fatica di concepire la Vita stessa come la strada del proprio percorso di felicità.

L’incontro si terrà a partire dalle 19 a Palazzo D’Auria Secondo e sarà preceduto dall’Aperitivo.

 

Info sulla Pagina Facebook: www.facebook.com/chiedimisesonofelice

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook