Domani a Bari lo SpA Day la giornata pensata per sensibilizzare sulle spondiloartriti

0

iovoglioguardareilsoleSabato 6 settembre, a partire dalle 8.30 si terrà nell’aula Asclepios del Policlinico di Bari, lo SpA Day, evento promosso per sensibilizzare e far conoscere all’opinione pubblica le spondiloartriti (una malattia reumatica sempre più diffusa) e sensibilizzare alla diagnosi precoce.

L’iniziativa è organizzata dall’A.P.M.A.R. Onlus (www.apmar.it), Associazione persone con malattie reumatiche, nata dalla necessità di alcuni cittadini di strutturarsi autonomamente, perseguendo scelte operative mirate a migliorare la vita delle persone con patologia reumatica e rara. Gli scopi dell’associazione sono molteplici e riguardano la sensibilizzazione intorno alle patologie reumatiche e rare nell’adulto e nel bambino, oltre che naturalmente la cura, la prevenzione e la riabilitazione in seno ad esse.

Il programma della giornata prevede, dopo la registrazione dei partecipanti, l’avvio, alle 9, del talk show “La parola agli esperti”, condotto dalla giornalista Annamaria Ferretti. Interverranno Giovanni Lapadula, medico reumatologo dell’Università degli Studi di Bari; Antonella Celano, presidente A.P.M.A.R. Onlus; Fabrizio De Benedetti, pediatra reumatologo dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma; Pietro Fiore, medico fisiatra dell’Università degli Studi di Bari; Donato Pentassuglia, assessore al Welfare della Regione Puglia. Dopo l’intervento degli esperti, la parola passerà ai pazienti affetti da spondiloartriti, che racconteranno la loro storia.

L’obiettivo dello SpA Day – spiega Antonella Celano – è quello di informare la cittadinanza sull’importanza di diagnosticare preventivamente le patologie reumatiche: la prevenzione e l’intercettazione dei primi sintomi della malattia possono consentire una cura efficace. L’idea di riunire tutti insieme esperti del settore mira anche a far sì che chi soffre di spondilite possa ricevere tutte le informazioni utili per imparare a convivere con la malattia, riuscendo a non esserne condizionati”.

Nel corso dello SpA Day saranno presentate le immagini fotografiche scattate per la campagna social #iovoglioguardareilsole, attraverso la quale tantissimi partecipanti hanno avuto la possibilità di essere protagonisti, semplicemente postando una foto sul tema del sole, usando l’hashtag ufficiale dell’evento. La foto vincitrice sarà decretata nello SpA Day che si terrà il prossimo anno, mentre la seconda tappa dello SpA Day si terrà il prossimo 12 settembre.

L’evento di dopodomani acquista particolare interesse alla luce del rischio, per fortuna scampato, della chiusura dell’ambulatorio di Reumatologia del Policlinico, causato dall’assenza di personale medico sufficiente. E’ proprio di questi giorni la notizia che il servizio non sarà sospeso e che i pazienti potranno continuare a ricevere regolarmente le prime visite e i controlli medici.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook