A Salerno il Polo di eccellenza sulla Conoscenza

0

Il Polo di eccellenza sulla Conoscenza dell’Università di Salerno è un’organizzazione virtuale che include Università, Enti di ricerca e aziende coprendo così l’intera filiera dell’Innovazione dalla Ricerca di Base fino alla commercializzazione dei prodotti sviluppati. Ognuna di queste entità, infatti, apporta Skill ed Expertise necessari a coprire ciascuna fase di tale processo.

Tutto nasce da un’idea del prof. Salerno che, 20 anni fa, nell’ambito universitario crea un gruppo di ricerca nel settore ICT. Esigenze di flessibilità portano a strutturarsi come Consorzio no-profit e così, negli anni ’90, nasce il CRMPA (Centro di Ricerca in Matematica Pura ed Applicata) che rapidamente si afferma sia in Italia che in Europa. Nel 2000, con l’affermazione sul mercato, prende corpo l’azienda MOMA, spin-off del consorzio. L’organismo si potenzia con l’ingresso del Centro di eccellenza CEMSAC ed un altro spin-off, MIA s.r.l.

 

MOMA SpA

Tra gli enti spicca MOMA s.p.a., azienda leader nell’attività di ricerca e sviluppo, industrializzazione e commercializzazione in particolare nei settori del Knowledge & Learning e della Collaboration.

 

MOMA rappresenta una realtà particolarmente innovativa soprattutto sul territorio, differenziandosi per i segunei caratteri salienti:

  • Il modello ibrido di impresa High Tech USA e Centro di Ricerca a cui MOMA si ispira, le consente di avere un approccio distintivo al mercato in termini di innovazione strategica, reso possibile dalla capacità di innovare e far evolvere i prodotti  e le soluzione offerte in maniera rapida grazie agli ingenti investimenti in ricerca e sviluppo. Un modello raro soprattutto in Italia;
  • L’appartenenza al Polo di Eccellenza sulla Conoscenza, e la fitta rete di partnership che ne deriva, garantiscono a MOMA un continuo aggiornamento e di essere sempre in prima fila su filoni d’avanguardia.

Per tutti questi motivi si intuiscono facilmente le ricadute anche in termini occupazionali.

Nel corso degli anni centinaia di giovani sono stati formati. Inoltre è stata data l’opportunità di inserimento nel mondo del lavoro, a differenti livelli ed ambiti occupazionali. Notevoli sono anche le ulteriori prospettive di crescita considerando l’apertura di sedi sul territorio nazionale ed internazionale.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook