UN PREMIO PER CHI FA RACCOLTA FONDI

0

L’Associazione Festival del Fundraising, in collaborazione con Associazione Italiana Fundraiser e Vita, lancia la I edizione italiana dell’Italian Fundraising Award, il premio italiano dedicato ai protagonisti della raccolta fondi.

L’obiettivo di questa iniziativa è riconoscere il valore di chi quotidianamente si impegna con dedizione e passione verso una Buona Causa e, con ciò, contribuisce a demolire i pregiudizi più comuni sul mondo nonprofit.

–      Chi fa beneficienza non lo deve dire. Basta! È tempo di cambiare!

Categoria “Donatore 2012” – per riconoscere l’importanza di donare e il valore di chi sceglie di farlo, contribuendo ad inaugurare una nuova cultura della filantropia, in cui dichiarare il proprio contributo per una Buona Causa non sia più un tabù.

–      Il volontariato è un hobby – Provate a dirlo ai volontari!

Categoria “Volontario 2012” – i volontari di un’organizzazione svolgono un ruolo importantissimo. Lavorano con passione e sacrificio senza pretendere nulla in cambio; incarnano i più autentici valori della solidarietà. Chi sceglie di donare il proprio tempo merita di ottenere pubblico riconoscimento.

–      Cos’è il fundraising? – È una professione!

Categoria “Fundraiser professionista 2012” – per riconoscere la figura del fundraiser come un professionista. Il fundraising è a tutti gli effetti una professione che necessita di formazione, competenza ed etica professionale per garantire un futuro sostenibile alle organizzazioni nonprofit. Tuttavia non è, a oggi, tutelata e rappresentata.

Queste sono le categorie previste dall’Italian Fundraising Award: i donatori, i volontari e i fundraiser. Perché le organizzazioni nonprofit sono fatte di persone, ed è giusto che i nomi e le storie di chi, con spirito filantropico, si impegna per il progresso sociale escano dall’anonimato.

Le candidature al Premio possono essere presentate da tutte le organizzazioni nonprofit italiane e da tutti gli operatori – retribuiti e non – del terzo settore, entro e non oltre il 15 marzo 2012, inviando alla segreteria organizzativa i moduli di candiatura scaricabili dal sito http://www.festivaldelfundraising.it/45-Programma/127-Fundraising_Award/.

La candidature pervenute sono sottoposte al vaglio di una Giuria che decreterà i nomi dei vincitori, pubblicati poi sul sito www.festivaldelfundraising.it.

La Giuria è composta da esponenti italiani e internazionali del settore nonprofit, in particolare:

– Riccardo BonacinaPresidente VITA Società Editoriale S.p.A;

– Adele GuardigliSegretario Generale Associazione Festival del Fundraising;

– Mette HolmPresidente European Fundraiser Association (EFA);

– Valerio Melandri Presidente Associazione Philanthropy Centro Studi;

– Andrew WattPresidente Association of Fundraising professional;

– Stefano ZamagniPresidente Agenzia per il Terzo Settore;

– Luciano ZaninPresidente Associazione Italiana Fundraiser.

È possibile reperire le informazioni utili, il regolamento di partecipazione e i moduli di candidatura al seguente link:

http://www.festivaldelfundraising.it/45-Programma/127-Fundraising_Award/

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook