LE ENERGIE RINNOVABILI PUGLIESI SBARCANO IN INDIA

0

“La Nuova Energia”, il distretto produttivo pugliese delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica, partecipa in India al roadshow ‘Investire in Italy. Vantaggi e opportunità nel centro del Mediterraneo’ sulle opportunità di investimento in Italia, in particolare nel settore delle energie rinnovabili.

La missione, organizzata in collaborazione con Regione Puglia, Deloitte, Invitalia (agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa), Invest in Milan (Camera di Commercio di Milano), BNL-BNP Paribas, e con il sostegno dell’Ambasciata italiana a New Delhi, della Indo-Italian Chamber of Commerce and Industry e della Federation of Indian Chambers of Commerce & Industry, si svolge nei principali poli di sviluppo indiano: oggi 7 febbraio a New Delhi, il 9 a Mumbai e l’11 a  Chennai.

Oltre ad accrescere gli investimenti dall’India verso l’Italia, scopo della missione è anche quello di rafforzare i legami con le organizzazioni imprenditoriali e finanziarie del gigante asiatico. Oltre 500 aziende e istituzioni indiane hanno comunicato la volontà di partecipare al roadshow.

In India sono già presenti importanti gruppi industriali e finanziari che hanno investito molto nel settore della green economy, soprattutto in Germania e Inghilterra, e che ora iniziano a guardare con disponibilità e interesse anche il mercato italiano.

«La nostra partecipazione al roadshow» dichiara Enzo Tucci, Vice Presidente del distretto produttivo pugliese “La Nuova Energia”, «è occasione sia per promuovere e valorizzare l’esperienza che si sta sviluppando nel settore delle energie rinnovabili in Puglia sia per incontrare investitori asiatici interessati a collaborare con le aziende del nostro distretto. Abbiamo riscontrato un forte interesse da parte di importanti gruppi indiani che hanno voglia di avviare investimenti e partnership con le nostre imprese impegnate nella green economy.  Le opportunità di collaborazione in ambito industriale e R&D che si prospettano sono di indubbio interesse e di elevato valore qualitativo. noi intendiamo impegnarci per agevolarne e accelerarne la concretizzazione. Innovare, ora più che mai anche nella green economy: questo è il diktat imprescindibile».

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook