Il 14 giugno è il #SMMdayIT 2017

0

smmdayit2017-100_50Tra una settimana  è la volta della quinta edizione del ‘Social Media Marketing Day Italia’ #SMMdayIT, evento che si posiziona come punto di riferimento esclusivamente B2B sui temi del social media marketing e della digital communication per aziende, professionisti, associazioni, PA. L’evento si terrà presso l’Auditorium ‘Renzo Piano’ de IlSole24Ore a Milano e sarà accessibile anche in live streaming. Confermati nomi importanti fra gli speaker: Luigi Contu – Direttore dell’ANSA, Sergio De Luca – Direttore della Comunicazione di Confcommercio, Massimo Chieruzzi – CEO di AdEspresso, Francesco Piccinini – Direttore di FanPage.it, Andrea Saviane – Country Manager di BlaBlaCar.

Per l’agenda completa con i temi e gli speaker: http://smmdayit.it/social-media-marketing-day-italia-2017/

“Oggi è importante e inevitabile puntare sui social media se si è un brand consumer o B2B, perché con quasi 2 miliardi di persone al mondo su Facebook come pensiamo di poter prescindere dall’investire in questo settore?”, commenta Andrea Albanese, CEO di Web Marketing Manager e fra i massimi esperti di social media in Italia. “In Italia trascorriamo più di 2 ore e mezza al giorno su smartphone, prevalentemente su social e chat apps, e quando guardiamo la tv la sera spesso abbiamo il cellulare in mano. È importante comprendere i numeri che stanno dietro al fenomeno social, non è destinato a finire presto e ha impatti potenti”.

Uno spazio speciale verrà dedicato all’utilizzo etico dei social media per progetti di natura sociale, con la partecipazione di Giovanni Cupidi, del Direttivo DisabilityPride Italia e Vicepresidente dell’Associazione Insieme per l’autismo Onlus, confermando l’impegno preso da Albanese e dal team #SMMdayIT in occasione dell’evento dello scorso dicembre dedicato ai temi sociali e terzo settore #D4Social (Digital for Social).
Un focus importante dell’edizione 2017 saranno i video ed il live streaming, con l’innesto sempre più delicato del tema dell’autorevolezza, di fondamentale importanza in un periodo in cui vi è crescente confusione su fake news e distribuzione di contenuti non verificati: una corretta gestione dei social media diventa sempre più strategica per gli organi d’informazione, sia per portare traffico ai siti proprietari che per rafforzare la propria reputazione e attendibilità presso gli utenti-lettori.
“Le fake news non sono solo un problema quando parliamo di organi di stampa”, prosegue Albanese. “La diffusione mirata e dolosa di notizie false può avere impatti anche sulle economie e sulle borse. Comprendere le origini delle fake news e come contrastarne la diffusione virale diventa sempre più importante. I player stanno scendendo in campo con misure preventive, ma sono sufficienti?’
Grande spazio, come sempre, sarà dato al networking e alla possibilità, per i partecipanti, di incontrarsi e scambiare impressioni e strette di mano.
“Rispondendo ad una chiara richiesta della rete e delle community abbiamo deciso di dedicare un focus anche alla sicurezza”. Dichiara Albanese. “Per questo ho chiesto a Andrea Zapparoli Manzoni, Board Member del Clusit, l’Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica, di parlarci di cybersecurity. È un tema molto attuale e su cui dovremo prestare sempre maggiore attenzione”.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook