Conclusa la settima edizione di Expandere Puglia a Bari

0

expanderepuglia2015Tavolo relatori - defSi è svolta nella giornata di ieri la settima edizione di Expandere Puglia dal titolo ‘Insieme per andare lontano’.

L’evento, organizzato dalle sedi locali della Compagnia delle Opere di Bari, Foggia e del Salento, è stato ospitato quest’anno presso lo Spazio 10 della Fiera del Levante di Bari ed ha visto la presenza di più di 150 imprese e di oltre 330 partecipanti, provenienti da tutte le parti della Puglia ed anche da altre regioni italiane.

«Insieme per andare lontano: oltre 330 tra imprenditori, professionisti e manager sono stati protagonisti di un lavoro attivo – ha dichiarato il Presidente di Compagnia delle Opere Bari Martin Arborea – cominciato con conversazioni imprenditoriali con chi ha dimostrato che fare impresa in Puglia e farla bene oggi è possibile. La giornata è stata piena di contributi che hanno permesso a tutti di andar via ricominciando con un approccio positivo e fortemente arricchiti dall’esperienza fatta. Lavorando insieme sui quattro temi cruciali per lo sviluppo delle imprese (mercato, organizzazione, internazionalizzazione, finanza) abbiamo anche avuto la possibilità di raccogliere puntualmente i bisogni degli imprenditori del territorio per poter disegnare la CdO che ci serve».

La giornata di incontro e di condivisione tra le imprese partecipanti è partita con l’Overview dal titolo ‘Il Futuro è già iniziato’, che ha visto gli interventi di alcuni imprenditori pugliesi di successo, come Gianni Sebastiano di Exprivia, Pietro Di Leo della Di Leo Biscotti, Sergio Fontana di Farmalabor e Franco De Francesco di Dfv Vernici.

Gli interventi dei quattro imprenditori si sono concentrati sulla sfida dell’innovazione e del cambiamento ed hanno provato a disegnare, attraverso le loro esperienze aziendali, le possibilità di fare impresa ed i possibili scenari futuri.

Sempre in mattinata gli oltre 330 partecipanti hanno partecipato allo Storytelling ‘Italiani di Frontiera’ del giornalista Roberto Bonzio, che ha raccontato le storie dei successi imprenditoriali di nostri connazionali negli Stati Uniti.

Nel pomeriggio si sono svolti i laboratori delle cinque aree tematiche: ‘Il nuovo dialogo con i clienti’ con testimonial Angelo Lazazzera di U-Tub base Pizza, azienda che è stata protagonista anche dell’aperitivo rigorosamente made in Puglia; ‘L’integrazione dei talenti’ con testimonial Gianluca Paparesta, Presidente del Football Club Bari 1908; ‘La sfida del Mondo Globale’ con testimonial Tatiana Martinucci, del Gruppo Martinucci e ‘Finanziare lo sviluppo’ con testimonial Michele Clemente di Olearia Clemente.

La quinta area tematica ha visto protagonisti più di dieci startupper protagonisti del progetto Engine, realizzato dal Centro di Solidarietà in collaborazione con le sedi locali di Bari e Foggia della Compagnia delle Opere.

Engine punta al sostegno e alla valorizzazione del capitale umano e ad Expandere ha portato dodici delle ventuno idee finora in fase di realizzazione da giovani dai 18 ai 35 anni presso gli EngineHub di Bari e Foggia.

Tra le idee più innovative ci sono ‘EasyPrint24’ di Agostino Nestola di Modugno (Ba), un sistema innovativo che permette di effettuare stampe e di metterle a disposizione degli studenti attraverso una copisteria automatica all’interno delle Università e di poterla utilizzare come una normale vending machine, ed ‘Handibed’ di Matteo Trotta di Mattinata (Fg), una piattaforma che vuole promuovere l’artigianato locale in maniera innovativa, mettendo in contatto gli artigiani e i designer italiani con i proprietari di bed and breakfast.

L’evento si è concluso con il Report ‘Disegniamo il Domani’, che ha visto l’intervento del Presidente di Compagnia delle Opere Bari Martin Arborea.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook