I VINCITORI DEL PREMIO CAPITANATA

0
RAFFAELE NIGRO e SABRINA DI PAOLA sono i vincitori del “Premio Capitanata per la ricerca storica” indetto, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, dal Centro di Ricerca e di Documentazione per la Storia della Capitanata (CRD) con la collaborazione della Fondazione Banca del Monte “Domenico Siniscalco Ceci” di Foggia e della Regione Puglia.
A decretare l’ambito riconoscimento, giunto alla quarta edizione, una giuria presieduta da PASQUALE CORSI, docente di storia medievale all’Università di Bari e composta da MARIA CAROLINA NARDELLA, Soprintendente Archivistico per la Puglia, PAOLO EMILIO TRASTULLI, Presidente della Famiglia Dauna di Roma, FRANCA PINTO MINERVA, Preside Facoltà di Lettere dell’Università degli Studi di Foggia, FRANCESCO ANDRETTA, Presidente Fondazione Banca del Monte di Foggia e GIUSEPPE CLEMENTE, Presidente del CRD.
Nigro, giornalista – scrittore si è aggiudicato la “Sezione Saggi” con “Letteratura e banditismo da Robin Hood ai nostri giorno. Giustiziateli sul campo” (Rizzoli Editore).
Di Paola, ha vinto la sezione Tesi di Laurea per “Il feudo di Serracapriola e il suo Castello nell’età moderna”.
Un premio speciale della Giuriaè stato riconosciuto a CATERINA LAVARRA, docente di storia medievale all’Università di Bari per “Mezzogiorno normanno. Potere, spazio urbano, ritualità” (Congedo Editore).
Inoltre, sono state ritenute meritevoli di segnalazione le tesi di ALFREDO FANTASIA (“L’emigrazione in Capitanata dall’Unità alla Grande Guerra) e PIETRO FERRANTE (“Storia taciuta del popolo di Capitanata. Foggia e la sua provincia nel primo quinquennio post-fascista. 1943/1948).
 
                                                                                                          L’UFFICIO STAMPA

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook