Ad Expo 2015 la Commissione europea promuove opportunità d’investimento e partenariato tra imprese UE e giapponesi

0

commissioneeuropeaNell’ambito dell’Expo Milano 2015, che si terrà dal 1 maggio al 31 ottobre 2015, la Commissione europea organizza una serie di eventi legati al tema dell’Esposizione Universale “Nutrire il Pianeta. Energia per la vita“.

In particolare, quest’anno, sfruttando l’opportunità rappresentata da Expo 2015, evento globale che vedrà la partecipazione di 145 Paesi e 3 Organizzazioni Internazionali, la Direzione Generale per il Mercato Interno, l’Industria, Imprenditorialità e le PMI (DG GROW) della Commissione Europea, promuove un ciclo di eventi a Milano per rafforzare il sistema delle PMI europee e favorirne l’internazionalizzazione.

L’obiettivo delle giornate UE-Paesi Terzi è sostenere lo sviluppo e la competitività delle imprese europee e facilitarne l’accesso ai mercati strategici.

Nel corso degli eventi dedicati ad alcune delle principali aree geografiche, organizzati in collaborazione con Promos, l’Azienda Speciale per le Attività Internazionali della Camera di Commercio di Milano e Enterprise Europe Network, la rete della Commissione europea di supporto alle PMI, sono previsti incontri Business to Business gratuiti tra aziende europee e aziende del mercato oggetto dell’evento. Sono invitate a partecipare le imprese attive in alcuni settori industriali legati al tema dell’expo, tra cui l’agro-industria (produzione di alimentari, trasformazione, conservazione, packaging, logistica, tecnologie, controllo qualità, …), energie rinnovabili, biotecnologie, gestione delle risorse ambientali.

All’iniziativa collaborano anche la Rappresentanza di Milano della Commissione europea, la Regione Lombardia, CNA, Assolombarda e l’Associazione Italiana per il Commercio Estero.

Il Giappone, quarta economia nazionale del mondo e attore altamente sviluppato a livello globale dal punto di vista economico, commerciale e di investimenti, è un partner fondamentale per l’Unione Europea, e costituisce il secondo partner commerciale dell’UE in Asia. Gli scambi commerciali tra UE-Giappone per il 2014 ammontano a 107,9 miliardi di euro. Le relazioni commerciali tra l’UE e il Giappone sono state tradizionalmente caratterizzate da uno sbilanciamento a favore del Giappone, ma la bilancia commerciale si sta riequilibrando negli ultimi anni. L’interscambio riguarda principalmente macchinari, macchine elettriche, veicoli a motore, ottica e strumenti medici, prodotti chimici e farmaceutici.

L’evento con il Giappone avrà la seguente struttura:

  • Una prima sessione il 10 luglio mattina (vedi programma allegato) dedicata alla presentazione delle politiche e degli strumenti per migliorare il contesto per gli affari e promuovere la cooperazione industriale, gli investimenti e il commercio tra Europa e Giappone.
  • Il 10 luglio pomeriggio si terranno degli incontri Business to Business tra le imprese degli stati membri e quelle giapponesi. I settori industriali interessati saranno: industria agro-alimentare, biotecnologie ed energie.
  • L’11 luglio è prevista una visita all’Expo Milano organizzata dalla Commissione europea, per un numero limitato di partecipanti.

Il 13 luglio Parma Alimentare offre alle aziende interessate la possibilità di una visita alle eccellenze dell’industria agroalimentare Emiliana.

Le imprese che operano nei settori sopra menzionati e desiderose di partecipare alle giornate dedicate al Giappone, inclusi gli incontri d’affari, sono invitate a registrarsi al seguente sito internet: www.euexpo2015-japan.talkb2b.net entro il 28 Giugno p.v. Le imprese selezionate dovranno coprire le proprie spese.

Seguiranno le giornate con l’Africa Sub Sahariana (18-19 Settembre), il Sud Est Asiatico (29-30 Settembre), con gli Stati Uniti e il Canada (5-6 Ottobre), nonché un evento tematico dedicato al turismo eno-gastronomico e DOP (28 Settembre).

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook