PATTO D’AMICIZIA E GEMELLAGGIO TRA I COMUNI DI TORREMAGGIORE E VILLAFALLETTO

0
\"\"Si terranno dal 18 al 21 marzo 2009, a Torremaggiore, le celebrazioni e le manifestazioni a suggello del Patto d’Amicizia e Gemellaggio nato tra i comuni di Torremaggiore (Fg) e Villafalletto (Cn). Tale patto nasce nella memoria e nel ricordo della vicenda degli emigrati italiani Nicola Sacco, di Torremaggiore, e Bartolomeo Vanzetti, di Villafalletto. Entrambi dopo un processo farsa che li accusò ingiustamente, furono condannati a morte mediante sedia elettrica.
 
Le Amministrazioni di Torremaggiore e Villafalletto, in questi anni, hanno mantenuto e rafforzato il ricordo, tramite proficui e continui contatti, di questo caso di ingiustizia che, nel contesto storico e politico dell’Italia e dell’America di inizio XX secolo, ha mobilitato intere generazioni sia al fine della revisione del processo che dell’affermazione dei valori di accoglienza e tolleranza, integrazione e rispetto dei diritti umani e civili riaffermando la propria contrarietà alla pena di morte. Tali eventi, sia pure avvenuti tanti anni fa, hanno segnato le tappe della storia e dell’affermazione dei diritti di libertà e di giustizia fra gli uomini e le popolazioni.
 
Oggi più di ieri è necessario, secondo le Amministrazioni di Torremaggiore e Villafalletto, aggiungere un ulteriore tassello all’amicizia tra le due popolazioni, suggellato dall’amicizia di tanti anni fa di questi due nostri sfortunati concittadini, che, sebbene distanti geograficamente, coltivano le proprie radici e tramandano il prezioso bagaglio di valori alle nuove generazioni, guardando al domani senza dimenticarsi del passato.
 
Tra gli obiettividi questo Patto d’Amicizia vi è la necessità di approfondire lo studio interdisciplinare relativo agli accadimenti storici e diffondere la loro conoscenza a livello nazionale e internazionale tramite l’attivazione di una rete di relazioni e di soggetti mirante a promuovere lo studio e la divulgazione delle tematiche connesse. E’ fondamentale far conoscere ai giovani, attraverso la partecipazione ai progetti delle istituzioni scolastiche locali, l’importanza ed il valore della loro storia e delle tradizioni, che sole possono alimentare il senso dell’ appartenenza necessario al dialogo con le diversità, nella ricerca costante di ciò che serve ad unire realtà geograficamente distanti, piuttosto che a dividerle.
 
 
Le Finalità del Patto d’Amicizia e Gemellaggio:
 
Il gemellaggio si propone prioritariamente:
a.
di contribuire alla crescita sociale e culturale delle due comunità con approfondimenti e studi finalizzati a rafforzare il rapporto tra la realtà economica e culturale del Sud e quella del Nord. Sostenere la necessità di far conoscere l’identità dei centri e di valorizzare il patrimonio culturale e paesaggistico dei territori di appartenenza, allo scopo di promuovere tutto ciò che ha contribuito alla storia, alla cultura e all’arte dei nostri Paesi, rispondendo, al contempo alla domanda di conoscenza e di tutela delle tradizioni e dei contesti urbani e territoriali a cui essi sono legati;
 
b.
di consolidare i rapporti ad ora intercorsi e gli incontri che si sono tenuti in precedenza tra le varie delegazioni dei due Comuni, in cui si è definito di voler formalizzare un protocollo d’intesa mirante e rinsaldare i legami di amicizia tra le due Città, al fine di promuovere progetti di sviluppo e di interscambio;
 
c.
di individuare nel fitto scambio culturale, turistico, nonché economico le fondamenta per lo sviluppo delle relazioni, al fine di poter affermare sentimenti di pace, di libertà e di fraternità di tutti i cittadini e in particolare dei giovani delle generazioni presenti e dell’avvenire.
I comuni di Torremaggiore e Villafalletto formuleranno, di volta in volta e in base alle disponibilità di bilancio, un piano di programmazione annuale e triennale di scambi culturali e didattici che interesseranno i seguenti temi fondamentali per suggellare il patto d’amicizia e di scambio: Culturale-didattico-educativo; Sociale e solidale; Sportivo e ricreativo; Turistico ed economico.
 

“Il lavoro di avvicinamento svolto dalle due città in questi anni ha dichiarato il Sindaco di Torremaggiore Alcide Di Pumpo – ci ha consentito di giungere a questo grande traguardo del gemellaggio, grazie anche alla grande disponibilità e condivisione di valori del Sindaco di Villafalletto Ilio Piana. Vogliamo, con questo Patto, porre le basi per un lavoro che vedrà le nostre due comunità impegnate per sempre a sostenere i valori dell’accoglienza, del lavoro, della vita contro qualsiasi pena di morte o ingiustizia. Vogliamo intensificare i contatti tra le nostre due comunità affinché si possano promuovere tra esse tutti i tipi di scambi da quelli culturali a quelli sociali e legati alla solidarietà, da quelli sportivi e ricreativi a quelli turistici ed economici”.

Per informazioni sul Programma:

http://www.comune.torremaggiore.fg.it/eventi_long.php?Rif=476

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook