DOMANI PARTE L\’AVVENTURA DEL FESTIVAL 2009

0

Ci siamo, parte domani il terzo Festival della Letteratura per Ragazzi di Torremaggiore. Dopo il successo delle prime due edizioni la kermesse che punta a promuovere la lettura tra le giovani generazioni della città torna con un programma nutrito che vedrà la presenza dei maggiori autori della letteratura per ragazzi italiana. Incontri con gli autori, laboratori, spettacoli e una fiera del libro faranno di Torremaggiore, dal 25 novembre al 6 dicembre, la capitale del libro per ragazzi. Già da diverse settimane nelle scuole, dalle elementari alle superiori, i ragazzi si stanno cimentando nella lettura dei libri degli autori che saranno presenti in città per incontrarli e a loro volta si stannno cimentando nella scrittura di testi creativi che poi saranno discussi e commentati nei vari laboratori. Una Città, Torremaggiore, che si trasforma per dieci giorni in un vero e proprio laboratorio letterario. Quest\’anno, inoltre, per la prima volta, ci sarà anche l\’assegnazione di un premio letterario diviso in due sezioni una per la narrativa, l\’altra per la poesia. Il premio letterario "Segni e Sogni" che vedrà la sua serata di gala il 6 dicembre alle 18,00 presso il teatro Luigi Rossi di Torremaggiore.
Ma veniamo a domani, 25 novembre, giornata già ricca di incontri e manifestazioni. Si comincerà alle 9,00 per continuare fino alle 12,30 presso la Scuola Media "Padre Pio", con un laboratorio di pop-up con l\’autrice Maria Pia Alignani dal titolo: "Che libro costruiamo ?". Lo stesso laboratorio sarà ripetuto con gli isegnanti di scuola materna elementare e media nel pomeriggio alle 16,00. Alle 10,00 presso la scuola elementare "San Giovanni Bosco" gli alunni delle classi quinte incontreranno le autrici del libro "Strade Srambe… ovvero le intriganti storie di una super nonna" (ed. Adda) Maria Pia Latorre e Paola Santini.

Le autrici Maria Pia Latorre e Paola Santini sono docenti da diversi anni, l’una nellaScuola Primaria e l’altra nella Scuola Secondaria Superiore. Entrambe partecipano alle attività de“L’Aquilone” (associazione per la promozione della lettura e della letteratura giovanile diretta dal Prof. Daniele Giancane, ordinario della cattedra di Storia della Letteratura per l’Infanzia, presso l’Università degli Studi di Bari) e alla pubblicazione dell’omonimo giornale. Strade Strambe è il secondo volume delle autrici, che hanno pubblicato nel 2008 Raccontinascensore. Fedele alla struttura narrativa del "contenitore di racconti", ciascuno con una sua tematica ed una sua autonomia di lettura, il libro si rivolge a giovani lettori, a partire dai nove anni. Si presenta come un romanzo ad episodi i quali, pur mantenendo una propria individualità esauribile all\’interno di ciascuno, sono tra loro intrecciati da fili tematici e da una coesione narrativa globale.

Alle 10,30 presso l\’auditorium del Liceo "N.Fiani" gli studenti delle scuole superiori e gli adulti incontrano l\’autore Vito Stagnani che presenta il suo libro  (Edito da Progedit) "Puglia fuori strada".

Vittorio Stagnani (Roma 1942), giornalista e scrittore, collabora a “La Gazzetta del Mezzogiorno” e a diverse altre testate. Ha scritto Cucina vecchi buoni piatti di Puglia e Lucania (Bari 2004), Sotto schiaffo. Storie di usura (Bari 2005), Lunari di Puglia (Bari 2006, con Vito Maurogiovanni e Nino Lavermicocca).

Alle 9,30 presso il teatro comunale "Luigi Rossi" la compagnia Koreja presenta lo spettacolo "Paladini di Francia". Allo spettacolo assiteranno gli studenti delle classi seconda e terza media.

Ulteriori informazioni: www.festivalletteraturatorremaggiore.it

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook