MODA-ESTATE 2012, ATMOSFERE ANNI ’80 E COLORI NEON

0

TAORMINA – Scoppiettante, colorato, suggestivo: il primo grande evento-moda siciliano dell’estate 2012 è stato un mix perfetto di sapori d’oriente, cocktail fruttati, chiaro di luna e lo scenario unico di Taormina, un’esplosione di colori e vitalità racchiusa nelle due parole divenute un must, “Be Fluo”.

A fare gli onori di casa, ieri al Meridien di Taormina, è stato lo stilista Claudio Di Mari che ha voluto al suo fianco la splendida showgirl spagnola Laura Barriales per indossare gli esclusivi capi della sua prima collezione “DiMaristreetwear”.

Attesissime e già molto gettonate le t-shirt monomanica, le canotte e i miniabiti sono più fluo che mai, seguendo il trend già anticipato dalle passerelle: tinte accese, toni brillanti e colori neon giocano con il jersey di cotone in bianco, grigio, nero, blu, per una personalità multicolore e un look che ricorda un po’ gli anni ’80, tornati in gran voga. Sorridente e sensuale nel suo mini dress nero e arancio vitaminico, la Barriales ha confessato di essersi già innamorata dello streetwear firmato dallo stilista nato sotto il vulcano: «Serata perfetta in un’atmosfera magica – ha affermato – che oggi in particolare ha qualcosa in più del solito, i colori e la vitalità che un giovane di talento come Claudio trasmette nelle sue creazioni. Con mio grande piacere scopro anche il suo lato professionale più “easy”, che riesce a valorizzare noi donne in ogni momento della giornata».

Emozionanti e intensi fuochi d’artificio a ritmo di musica hanno regalato uno spettacolo unico che Claudio Di Mari, nonostante gli impegni per le due collezioni Sposa e Streetwear 2013, ha curato personalmente in ogni dettaglio per accogliere i suoi ospiti, facendo presto dimenticare la delusione per la disfatta azzurra agli Europei: «Non mi sono fermato un attimo per realizzare al meglio l’evento – ha commentato – sono soddisfatto e felice di avere qui Laura Barriales, che rappresenta al meglio il mood dei capi, briosi e sofisticati allo stesso tempo, come lei. Un ringraziamento va a tutti coloro che mi hanno sostenuto in questa mia nuova avventura, dalla mia famiglia agli sponsor. Ma non finisce qui perché ho in serbo altre colorate sorprese».

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook