EXPO 2000, AGENDA PIENA DI INCONTRI

0

Nella giornata di Venerdì 15 Ottobre alle ore 10,30, presso il Teatro comunale in via Roma, si svolgerà il convegno dal tema: “Le agevolazioni per le imprese tra crisi e ripresa” che si svolgerà con il seguente programma: dopo i saluti di Giovanni Damiano,Sindaco di Miggiano, i lavori saranno introdotti e moderati da Maria Marrocco, Amministratore Top Consulting,Esperta in finanza che interverrà sul tema: “Le agevolazioni per il settore artigiano, commercio ed industria”, si proseguirà con Patrizia Stefanì,  Esperta misure POR PUGLIA che relazionerà su: “Le agevolazioni per il settore turistico-alberghiero e servizi connessi”, successivamente, interverrà Giovanni Muia, Consigliere dell’Ordine Agronomi provincia di Lecce che illustrerà “Le agevolazioni per il settore agricolo”, proseguirà Antonio Lia,Presidente del GAL “Capo S. Maria di Leuca” che presenterà “Le agevolazioni gestite dal GAL per il Capo di Leuca”, l’iniziativa si concluderà con le risposte ai quesiti posti dal pubblico.L’incontro ha l’obiettivo di fornire informazioni, prontamente fruibili, in grado di poter dare spunti e slancio agli imprenditori che vogliono traghettare la propria azienda oltre la crisi. La sessione non trascura tutto quello fascia di soggetti che, per scelta o per necessità di guardare ai nuovi strumenti agevolati per avviare uno nuovo attività o diversificare quelle preesistenti.

Nel pomeriggio di Venerdì 15 Ottobre alle ore 17.00, sempre presso il Teatro comunale  in via Roma si svolgerà il convegno dal tema: “Il sistema del credito e le imprese salentine dopo Basilea 2” che  dopo l’introduzione dei lavori da parte di Maria Marrocco, Amministratore Top Consulting,Esperta in finanza che “Come vincere nel rapporto banca-impresa: istruzioni per il successo”sarà anche moderatrice dell’incontro che si svilupperà con i seguenti interventi, come esperienze e testimonianze, dopo quello di Antonio Corvino,Direttore Confindustria Lecce, interverrà Pasquale Rescio, Presidente provinciale CNA Lecce, proseguirà Massimo Rota, Presidente Asso-Turismo Confesercenti Puglia, successivamente interverrà Giuseppe Leopizzi, Vicepresidente Fidindustria  Puglia, poi l’iniziativa prevede le risposte ai quesiti posti dal pubblico e al termine le conclusioni di Donato Coluccia, Consigliere delegato del Comune di Miggiano agli eventi fieristici. Questo evento, invece, intende mettere o disposizione le esperienze delle imprese e del mondo della consulenza in relazione al rapporto banca‑impresa e vuole fornire, anche in questo caso “Le istruzioni per l’uso” nella definizione quello del rapporto col sistema bancario, sempre più difficile e stringente.

La Top Consulting, società di consulenza salentino leader nel settore finanza, ha voluto organizzare questi eventi animata da uno spirito sociale, che le impone di diffondere, con tenacia e determinazione, la cosiddetto “cultura d’impresa”. Tale cultura richiede, tra le tante cose, lo sforzo degli operatori presenti nel territorio di diffondere contenuti puntuali, semplici e comprensibili ad una platea di interessati che travalica il mondo delle piccole e medie imprese e comprende la politico, lo scuola e lo socialità nel suo complesso. Per questo va un sentito ringraziamento alle persone, enti ed associazioni che hanno voluto con la presenza ed il patrocinio testimoniare questo volontà e questo “credo”.

I convegni si svolgono con il patrocinio di Comune di Miggiano, dell’Unione dei Comuni Terra di Leuca bis, del Gruppo di Azione Locale “Capo S. Maria di Leuca”, di Confindustria Lecce, della Confesercenti Lecce, di Assoturismo Puglia, del  CNA Lecce, di Fidindustria Puglia.

Mentre Sabato 16 Ottobre alle ore 10,30, presso il Teatro comunale in via Roma, si svolgerà l’incontro “Aggiungi un pasto a tavola” dove Vincenzo Pirato – Presidente WFP – Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite – Comitato Puglia, incontrerà il mondo della scuola.

La città di Brindisi ospita la “UNHRD – United Nations Humanitarian Response Depot” Base di pronto intervento umanitario delle Nazioni Unite e la Base Logistica delle Nazioni Unite a sostegno delle operazioni di pace, gestita dal Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite (WFP) che dal primo giugno 2000 ha spostato la sua base da Pisa a Brindisi, usufruendo cosi di una serie di strutture più ampie per dare sostegno con gli aiuti umanitari alle popolazioni bisognose. La UNLB – United Nations Logistic Base – Base Logistica delle Nazioni Unite a sostegno delle operazioni di pace è operativa dal 1994. Brindisi è stata scelta per le sua straordinaria collocazione geografica, la rete di infrastrutture di comunicazione (porto, aeroporto, ferrovia e autostrade) e i servizi disponibili sia a livello di telecomunicazione che generali. È la prima base mondiale permanente aperta dalle Nazioni Unite. È la prima base mondiale permanente aperta dalle Nazioni Unite.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook