AUTO NEGLI USA AD AGOSTO: BENE LE BIG DEGLI STATES E TOYOTA

0

Il mercato automobilistico statunitense ad agosto 2012 ha registrato la vendita effettiva di 1.285.202 unità rispetto alle 1.072.283 vetture di agosto 2011 totalizzando un incremento del 19,9 per cento.

Nello specifico sono state vendute 650.576 vetture (+ 27,8 %) e 634.626 Truck (+ 12,7 %). Ad agosto le vendite del Gruppo Chrysler (controllato da Fiat) ha registrato un + 14,1 %, rispetto al + 10,1% della GM e al + 12,6 % della Ford Motor Company.
I costruttori statunitensi hanno registrato questi numeri : GM con 240.520 unità (+ 10,1 %), Ford con 196.749  unità (+ 12,6 % %) e Chrysler Group con 148.472 (+ 14,1 %).
Segue Toyota Motor con 188.520 unità (+ 45,6 %), Honda con 131.231 unità (+ 59,5%), Nissan con 98.515 unità (+ 7,6%), Volkswagen Group con 52.730 unità (+ 48,2 %), Mitsubishi con 4249 unità (-46,8%), Mazda con 22.234 unità (-1,8%), Hyundai con 61.099 unità (+ 4,4%), BMW con 22.576 unità ( – 5,7%), Daimler con 23.444 unità (+ 13,1%), Volvo con 6323 unità (+ 21,2%), Saab con 0 unità (-100%), Subaru con 28.293 unità (+ 35,8%), Kia con 50.028 unità  (+ 21,5%), Suzuki con 1.968 unità (-18,3%), Jaguar Land Rover con 4.756 (+ 31,5%), Porsche con 3026 unità (+ 38,6%), Ferrari con 160 unità (+ 27%), Maserati con 219 unità (+ 3,8%) e Maybach con 5 unità (+ 25%).
Nella classifica USA dei primi venti modelli più venduti questo mese troviamo: Ford F – Series PU, Chevrolet Silverado PU , Toyota Camry, Honda Accord, Ford Escape,  Chevrolet Cruze , Nissan Altima, Dodge Ram PU, Honda Civic, Toyota Corolla / Matrix, Honda CR-V,  Ford Fusion, Toyota Prius, Chevrolet Equinox , Hyundai Sonata, Ford Focus, Hyundai Elantra , Chevrolet Impala, Dodge Caravan e Toyota RAV4

Non poteva mancare infine il focus mensile di comparazione sulla Fiat 500 e sulle sue rivali. Con le sue 4.150  unità la piccola torinese assemblata a Toluca (Messico) ha fatto segnare un incremento del 33,6 per cento rispetto allo stesso mese del 2011. La concorrente Smart ha venduto 753 unità (+ 85,9 %).

 

La storica rivale anglo-tedesca MINI con una gamma molto più ampia di versioni ha venduto invece ben 5.718  unità ( + 83,9 %). Quando debutterà la Fiat 500 L e Fiat 500 XL, la citycar inglese ed italiana potranno competere ad armi pari ma il risultato non sarà per nulla scontato, vedremo come andrà a finire.

 

di Michele Antonucci

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook