AD AVELLINO 600 DOMANDE PER IL BANDO DELLA CAMERA DI COMMERCIO

0

AVELLINOOltre seicento richieste di incentivi finanziari in soli quattro giorni: è un bilancio decisamente positivo quello degli otto bandi di contributi pubblicati dalla Camera di Commercio di Avellino, che ha stanziato circa un milione di euro per sostenere le aziende irpine.

Le domande pervenute all’ente di Piazza Duomo, presentate a partire da lunedì 18 giugno, sono già centinaia, in particolar modo per le azioni relative alla comunicazione, ammodernamento artigiani e all’innovazione tecnologica, a testimonianza della forte necessità di innovazione che si registra nel tessuto imprenditoriale della provincia di Avellino, esigenza che la Camera di Commercio guidata da Costantino Capone ha raccolto e trasformato in opportunità per le aziende.

Sulla base del numero di domande pervenute e per evitare un eccessivo overbooking di risorse, l’ente ha deciso la chiusura, a partire da oggi (21 giugno) dei bandi di contributi per il miglioramento della comunicazione aziendale e la promozione internazionale delle imprese, per l’innovazione e l’ammodernamento delle imprese artigiane e per l’innovazione diffusa a favore delle PMI dell’agricoltura, commercio, turismo e servizi, stabilendo che non saranno prese in considerazione le domande inviate a partire da domani, venerdì 22 giugno 2012.

Restano invece ancora aperti i bandi per la certificazione dei sistemi di gestione, per la promozione della Green Economy, per la creazione di nuove imprese a conduzione o a prevalente partecipazione giovanile o femminile, per l’adesione a consorzi d’impresa e a centri commerciali naturali e per lo sviluppo e la costituzione di reti d’impresa tra le PMI irpine.

 

Per quanto riguarda le domande pervenute, gli uffici camerali stanno procedendo alla verifica formale delle domande inviate e all’istruttoria amministrativa per l’accertamento dei requisiti soggettivi e tecnici previsti. Al termine sarà stilata una graduatoria delle imprese ammesse per ciascun bando, che sarà pubblicata sul sito della Camera di Commercio di Avellino, www.av.camcom.it

 

Da lunedì 25 giugno, a partire dalle ore 9, le aziende potranno inviare le domande per il bando di contributi per l’attivazione di tirocini formativi, per favorire lo sviluppo di una serie di strumenti operativi per finanziare la formazione e l’occupazione, anche finalizzati anche al raccordo tra imprese-scuola-università. Il contributo massimo sarà di 4.000 euro per un tirocinio della durata massima di sei mesi. Il bando prevede quale modalità d’invio delle domande quella telematica, per la quale è disponibile una guida operativa sul sito della Camera di Commercio di Avellino (www.av.camcom.it).

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook