A BARI SI DISCUTE DI FAMIGLIA E FEDERALISMO FISCALE

0
“Famiglia e Federalismo Fiscale – la sfida della sussidiarietà”, è il tema del convegnoche si terrà a Bari sabato 16 maggio, dalle 16,30, presso la Biblioteca Ricchetti, in via Sparano, 149.
Il Convegno è organizzato dal Forum regionale delle Associazioni Familiari della Puglia, in occasione della “Giornata Internazionale della Famiglia”. L’intento è quello di verificare se la legge di riforma del sistema fiscale in chiave federalista approvata definitivamente nelle scorse settimane, rappresenti un’opportunità per avviare il Paese verso un fisco family-friendly.
Bari è tra le sette città italiane scelte per lanciare le proposte del Forum su federalismo fiscale, nell’ambito della Giornata internazionale della famiglia 2009.
Dopo il saluto del sindaco di Bari, Michele Emiliano, interverranno Giulio M. Salerno, ordinario di Istituzioni di diritto pubblico all’Università di Macerata, che per conto del Forum ha condotto uno studio sulla nuova legge, Giuseppe Barbaro, vicepresidente nazionale del Forum, Pina Marmo, vicepresidente Commisione Politiche della salute della Regione Puglia, Rocco Palese, presidente Gruppo consiliare Pdl della Regione Puglia. Modera Lodovica Carli, presidente Forum regionale.
 
Con il federalismo fiscale “si sposta il soggetto richiedente – dice il pugliese Giuseppe Barbaro, vice presidente nazionale del Forum delle associazioni familiari – e qui si gioca la sfida per chi vuole promuovere realmente l’interesse della famiglia a livello regionale. Crediamo che l’atteggiamento rispetto al fisco sia il portale delle politiche familiari. Chi si farà carico di azioni legislative orientate al riconoscimento dei carichi familiari e alla applicazione del principio della sussidiarietà orizzontale è, per il Forum, un soggetto pubblico <family-friendly>, e cioè amico della famiglia”. In questo senso “il Forum – conclude Barbaro – si pone come interlocutore importante e necessario per le regioni per realizzare i decreti legislativi-attuativi della legge”.
 
“Facendo seguito al grande segnale costituito dal milione e duecentomila firme raccolte lo scorso anno in tutta Italia per la petizione <Un fisco a misura di famiglia>, il Forum intende aprire con questo convegno un nuovo campo di confronto con la Regione”, dice Lodovica Carli, presidente del Forum Puglia. “In Puglia – prosegue – sono state raccolte circa centomila firme; si tratta di un segnale molto forte proveniente dalle famiglie pugliesi, che hanno sottolineato l’importanza di considerare i carichi familiari nel calcolo delle imposte. Nei decreti legislativi-attuativi della legge, la Regione deve considerare il principio dell’equità orizzontale, in modo che, a parità di reddito, un padre di 3 figli non paghi le stesse tasse di un single”.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook