VENERDÌ 15 LUGLIO ANTEPRIMA DI FESTAMBIENTESUD CON I MISTA SAVONA A MATTINATA

0

Tutto pronto per la settima edizione di FestambienteSud, l’ecofestival delle questioni meridionali in programma a Monte Sant’Angelo dal 17 al 24 luglio.

Per scaldare i motori, è in programma un evento speciale: venerdì 15 luglio, presso il lido “Sant’Antonio” a Mattinata, i MISTA SAVONA si esibiranno in un’insolita cornice marina per un’anteprima internazionale di FestambienteSud. I dj australiani daranno vita ad una vibrante serata dance, ad ingresso libero, che dalle ore 23,30 animerà la splendida terrazza del lido Sant’Antonio a Mattinata.

Ad affiancare i Mista Savona, la cantante Vida Sunshyne di Melbourne, che ha lavorato anche con Nitin Sawhney e Lionel Richie: si tratta senz’altro della più tenace ed emozionante rappresentazione dell’autentico raw roots reggae e dancehall del continente australiano.

“L’anteprima con i Mista Savona a Mattinata è il primo dei 42 eventi in programma a Monte Sant’Angelo nella settimana da domenica 17 a domenica 24 luglio.” – dichiara Franco Salcuni, direttore di FestambienteSud – “La rassegna reggae che caratterizzerà la settima edizione del festival nazionale di Legambiente per il Sud Italia si terrà dal 21 al 24 luglio in Largo Dauno, nel centro storico di Monte Sant’Angelo; l’ingresso è gratuito. I 4 giorni dedicati al trentennale dalla morte di Bob Marley saranno preceduti dalle “Anteprime d’Autore”, che vedranno protagonisti, nella splendida cornice del Castello di Monte Sant’Angelo, Giorgio Conte (17 luglio), Erica Mou (18 luglio) e il trio composto da Peppe Servillo, Javier Girotto e Natalio Mangalavite (19 luglio)”.

Jake Savona aka Mista Savona è senza dubbio il principale esponente della musica roots reggae e dancehall dell’Australia: i suoi lavori sono stati definiti “un punto di riferimento per la musica australiana; una valida commistione tra un produttore australiano e i più grandi della musica giamaicana”. L’ultimo album di Savona, dal titolo “Warn The Nation” (2010), lo vede al fianco dei più importanti artisti internazionali come Capleton, Sizzla, Horace Andy (Massive Attack), Anthony B, Alton Ellis, Burro Banton e molti altri. J Mag lo ha definito ‘il disco reggae d’Australia’ e il Sydney Morning Herald ‘fantastico, autentico il più incredibile reggae album’, a significare che questo è il più originale ed entusiasmante sound proveniente dall’Australia negli ultimi anni.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook