PUGLIA THEATRE IN TOUR

0

Telemomò live, il racconto dei nuovi emigranti”, è una produzione del Teatro Civile Festival di Legambiente 2010, con Andrea Cosentino, Dario Aggioli e Ludovica Borghesi.

In questa versione, preparata a Vico del Gargano e a Roma tra i ragazzi che partiranno dal Sud per studio o per lavoro e tra quelli che già sono partiti ingrossando le fila del popolo dei cosiddetti Fuori Sede, Telemomò ci racconta la vita, le speranze, i progetti, i rimpianti di una generazione di giovani migranti.

L’idea di raccontare il mondo della nuova emigrazione giovanile da Sud verso Nord nasce da FestambienteSud, che in una delle edizioni scorse, affrontò il tema dell’universo giovanile meridionale. TELEMOMÒ live è uno spettacolo-format, ovvero il definitivo rovesciamento della televisione, che da piazza virtuale, cioè una moltitudine di mondi e stimoli e volti e corpi che invade e colonizza il telespettatore ridotto a individuo passivo e impossibilitato a interagire, ritorna – pur in una sua versione “teatrale” e abbassata – al centro di una piazza vera, fruita da un’assemblea reale per quanto casuale, o meglio reale in quanto casuale, reinventandosi ludicamente una propria dimensione pubblica e per questo politica. Se la televisione ha fatto l’Italia di oggi, di lì si dovrà passare per disfarla.

La produzione è inserita nell’ambito del progetto “Puglia Theatre in Tour”. Il progetto è finanziato con il bando “Pugliesi nel mondo” dell’assessorato al welfare della Regione Puglia, promosso da Comune di Vico del Gargano, Legambiente e le associazioni DaSud e “Pugliesi di Bologna e dell’Emilia Romagna”.

La serata è promosso ed organizzata da Legambiente circolo FestambienteSud di Monte Sant’Angelo (Foggia) e dall’Associazione DA SUD onlus.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook