L’arte di prendersi cura di sé e dell’ambiente. Se ne parlerà a KUM! Festival 2019

0

Giunto alla sua terza edizione torna KUM!, il festival con la direzione scientifica di Massimo Recalcati dedicato alla Cura e alle sue diverse pratiche: da venerdì 18 a domenica 20 ottobre alla Mole Vanvitelliana di Ancona. Il tema per il 2019 è L’origine della vita.

La salvaguardia del pianeta Terra è espressione del concetto di Cura, che è l’essenza del festival. Domenica 20 ottobre, nell’incontro Siamo fatti di Terra. Quando la salute del Pianeta e delle persone sono una cosa sola, in collaborazione con Alce Nero, Stefano Mancuso, direttore del Laboratorio Internazionale di Neurobiologia Vegetale, e lo scrittore Daniel Lumera parleranno della necessità di ritornare a vivere in armonia con la Terra che ci ospita, prendendosi cura contemporaneamente dell’ambiente esterno e di quello interno: della mente, del corpo, delle emozioni. Assieme a loro sul palco l’esperto di sostenibilità ambientale Tommaso Perrone.

Stefano Mancuso sarà anche tra i protagonisti della sezione Letture: sabato 19 ottobre racconterà le intuizioni dell’opera “Ascoltare gli alberi” di Henry David Thoreau, dedicata alla comprensione della vita degli alberi e alla loro capacità di percezione.  

KUM! è organizzato dal Comune di Ancona e dal Fondo Mole Vanvitelliana, con il sostegno della Regione Marche e della Fondazione Cariverona, con le attività sul territorio a cura di Jonas Onlus e il coordinamento scientifico del filosofo Federico Leoni.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook