Samsung rivoluziona il mercato del visual display professionale

0

In occasione di ISE 2014, la più importate fiera di Audio-Video ed Electronic System Integration professionale in Europa (4-6 febbraio, Amsterdam), Samsung alza il sipario su un mondo di novità in ambito Large Format Display (LFD) e digital signage sempre più smart, destinate a rivoluzionare il modo di concepire il business e la relazione con il cliente finale: secondo il claim “Integrare, Interagire e Ispirare”, l’innovazione Samsung coinvolge una varietà di mercati verticali – dal Retail all’Hospitality, dalla Pubblica Amministrazione al mondo Corporate – svelando come la tecnologia possa migliorare la comunicazione con le persone dando vita ad esperienze d’interazione dinamiche e aspirazionali, a tutto vantaggio del business.

 

“Samsung ha concluso un fantastico 2013 sul mercato dell’audio-video professionale, specialmente per quanto riguarda i Large Format Display. Quest’anno ad ISE proponiamo la nostra vision per il 2014, che prevede un’integrazione sempre maggiore delle soluzioni di visual display e digital signage all’interno delle strategie di business in ambito Retail, Hospitality e su molti altri settori verticali. Attraverso soluzioni che integrano hardware e software in sistemi completi e personalizzati, intendiamo guidare la crescita del mercato, aiutando le imprese e le organizzazioni di tutte le dimensioni a trarre beneficio concreto dallo sviluppo di sinergie rese possibili dalla migliore tecnologia”, ha dichiarato Sergio Ceresa, Direttore Sales & Marketing, Divisione IT, Samsung Electronics Italia.

 

Tra le novità presentate ad ISE spicca la Samsung Smart Signage Platform (SSSP) di seconda generazione, con cui l’azienda intende supportare e semplificare il processo di adozione da parte degli utenti business delle tecnologie di digital signage – un mercato che si stima crescerà del 20% CAGR entro il 2017 – favorendo il passaggio da una comunicazione di tipo statico a una comunicazione digitale dinamica estremamente più efficace. Aggiornata e migliorata rispetto alla versione lanciata per la prima volta un anno fa, la SSSP di seconda generazione è stata integrata all’interno degli LFD Samsung in line-up per il 2014. La piattaforma consente la creazione di un’interfaccia videowall touch interattiva per una comunicazione digitale coinvolgente, senza bisogno di ricorrere a PC o altri dispositivi esterni: un lettore multimediale incorporato, insieme ai software per la gestione e sviluppo dei contenuti (MagicInfo e WebAuthor), nonché la presenza del Wi-Fi integrato, assicurano un processo di creazione, modifica e condivisione dei contenuti estremamente semplice ed efficace, controllabile da remoto in qualunque momento.

 

Disponibile in una molteplicità di formati – da 32” ai 95” del modello ME95C -, la nuova line-up Samsung di Large Format Display UHD garantisce una qualità e una definizione d’immagine insuperabile, ideale per tutti i brand che vogliono ricreare un’esperienza di visione superiore. La cornice più sottile al mondo, di soli 3,5 mm, contribuisce a offrire una comunicazione immersiva senza soluzione di continuità.

 

Le soluzioni di digital signage e visual display di Samsung rispondono in modo particolare alle esigenze del mercato Retail, dove il costante bisogno di offrire ai clienti esperienze in-store coinvolgenti e differenziate rende la tecnologia più d’avanguardia uno strumento imprescindibile per il business: in questo contesto, Samsung supporta i retailer attraverso una serie di nuovi display di piccole dimensioni – da 20” fino anche a 10” – capaci di elevare l’interazione con i clienti anche all’interno di negozi con scarsa disponibilità di spazio. Inoltre, la nuova SSSP consente a coloro che operano sul mercato Retail di fare leva su uno strumento altamente personalizzabile, che non solo permette di coinvolgere le persone con contenuti emozionali sempre diversi e adatti ad ogni occasione, ma può essere utilizzato anche per avere sotto controllo l’intero inventario in tempo reale e agire tempestivamente in caso di necessità.

 

Un ulteriore ambito di applicazione delle tecnologie di visual display professionale è quello dell’Hospitality, dove la capacità delle strutture ricettive di offrire un adeguato sistema di intrattenimento e informazione all’interno delle camere e degli spazi comuni contribuisce in modo significativo al livello di soddisfazione degli ospiti. Grazie a Samsung LYNK™ SINC 3.0, soluzione widget basata su un indirizzo IP, è possibile creare, modificare, gestire da remoto e condividere con i propri ospiti su display Samsung qualsiasi tipo di contenuto personalizzato: dalle informazioni di servizio ai consigli sulle mete turistiche, fino alla condivisione di messaggi urgenti in tempo reale a singole persone o gruppi.

 

Nel mondo Corporate e d’ufficio, invece, l’esigenza principale è quella di creare un ambiente di lavoro collaborativo ed efficiente, che a sua volta contribuisca a migliorare l’immagine del brand: per rispondere a questa necessità, oltre allo sviluppo di una nuova gamma di display UHD (disponibili entro la prima metà dell’anno), Samsung ha creato la soluzione Samsung Magic IWB 3.0, che consente a molteplici Large Format Display di operare come una singola unità, consentendo alle persone di cooperare efficientemente condividendo i propri contenuti attraverso PC e tablet.

 

Infine, Samsung supporta lo sviluppo di comunicazioni su grande formato ad alto impatto emozionale all’interno di spazi pubblici attraverso la creazione di videowall composti da una molteplicità di display facilmente collegabili tra loro, che non richiedono PC, strumenti esterni o configurazioni di network particolari. Attraverso queste soluzioni, è possibile condividere informazioni di qualunque tipo in tempo reale su un numero ampio di display, massimizzando l’impatto e il valore del proprio messaggio.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook