STAGIONE TURISTICA 2009: BENE SUL WEB, MA NEL 2010 BISOGNA FARE MEGLIO

0
\"\"Si è parlato di turismo e di Gargano ieri mattina in Camera di Commercio al workshop organizzato dal portale di marketing turistico territoriale Gargano.it edito da Asernet.
Presenti gli operatori turistici, rigorosamente assenti politici e istituzioni, il workshop è entrato subito nel vivo partendo da alcune considerazioni relative all\’importanza e a ruolo che il web oggi ricopre nell\’ambito del marketing territoriale turistico giungendo poi a snocciolare i numeri che hanno caratterizzato la stagione 2009 attraverso l\’esperienza concreta del portale Gargano.it.
Nell\’arco della stagione estiva 2009 il portale ha dirottato verso le strutture turistiche 8728 richieste di prenotazione, per un totale di persone coinvolte pari a 24075, con una media per singola richiesta di prenotazione pari al 3,11 persone. Il numero di giornate di permanenza richieste è stato pari a 48890 con una media per richiesta che si attestata intorno a 6 giorni  (una settimana in pratica). Se ipotizziamo, per assurdo, che tutte le richieste siano andate a buon fine e che per ogni nucleo familiare formato da 2 adulti e due bambini si siano spesi tra i 1500 e i 2000 euro, ci rendiamo conto che si sarebbe movimentato un valore economico tra niente male !
E\’ chiaro che siamo nel campo delle ipotesi perché non è stato possibile stabilire con certezza quante di queste richieste di prenotazione si siano poi trasformate in prenotazioni vere e proprie. Il dato però resta importante perché ha dimostrato come, con un impegno forte per rendere visibile e appetibile il promontorio on line, si ottengano dei risultati assolutamente lusinghieri.
Tale sensazione è stata anche confermata da alcuni operatori presenti al workshop che hanno confermato come il web, ormai sia diventato un canale assolutamente importante per “vendere” il Gargano. C\’è bisogno però di fare di più affinché le richieste di prenotazione non restino tali e, per fare ciò, c\’è bisogno che tutti facciano la loro parte per entrare in rete, in sinergia, e per essere uniti al fine di raggiungere risultati, dal punto di vista del business e dell\’appeal territoriale, sempre maggiori.
A conclusione dei lavori ci si è dati un percorso di lavoro. I responsabili di Gargano.it con gli operatori disponibili e con tutti coloro che operano per\"\" favorire il turismo sul Gargano si sono dati appuntamento ad altri incontri molto operativi affinché si arrivi alla stagione turistica 2010 ancora più preparati e con un progetto di business preciso, per cogliere a pieno le sfide del mercato.
Una sfida che, sarebbe stato auspicabile, come hanno fatto notare alcuni operatori, fosse stata raccolta anche da politici e istituzioni, ciò non è stato, ma c\’è sempre tempo.
Intanto la macchina dei privati per il marketing turistico territoriale garganico per la stagione 2010 è partita.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook