AL CASTELLO DI TAURASI APPUNTAMENTO PER GIORNALISTI, OPERATORI E APPASSIONATI

0
Sono 31 le aziende protagoniste della prima edizione di “Anteprima Irpinia”, evento in programma a Taurasi i prossimi sabato 5 e domenica 6 giugno, presso il Castello Marchionale, sede dell’Enoteca Regionale dei Vini d’Irpinia, promosso dal Consorzio di Tutela dei Vini d’Irpinia in collaborazione con la Regione Campania, l’Enoteca regionale dei Vini d’Irpinia e il Comune di Taurasi.
 
Una rassegna pensata per presentare alla stampa di settore e al pubblico degli operatori e degli appassionati le nuove annate di Taurasi (vendemmia 2006), Fiano di Avellino (2009) e Greco di Tufo (2009), con la possibilità da parte delle aziende partecipanti di proporre in degustazione anche cru, riserve e selezioni di altre annate.
 
Ecco le 31 aziende protagoniste di “Anteprima Irpinia”: Amarano (Montemarano), Antica Hirpinia (Taurasi), Antico Castello (San Mango sul Calore), Bambinuto (Santa Paolina), Boccella (Castelfranci), Cantina dei Monaci (Santa Paolina), Colle di San Domenico (Chiusano San Domenico), Contrade di Taurasi (Taurasi), D\’Antiche Terre (Manocalzati), Di Prisco (Fontanarosa), Donnachiara (Montefalcione), Elmi (Montemarano), F.lli Urciuolo (Forino), Feudi di San Gregorio (Sorbo Serpico), I Capitani (Torre Le Nocelle), Il Cancelliere (Montemarano), Joaquin (Montefalcione), La Molara (Luogosano), Le Otto Terre (Tufo), Mastroberardino (Atripalda), Molettieri Salvatore (Montemarano), Picariello Ciro (Summonte), Rocca del Principe (Lapio), Russo (Sant’Angelo all\’Esca), Tenuta del Cavalier Pepe (Luogosano), Tenuta Ponte (Luogosano), Terranera (Grottolella), Terredora (Montefusco), Vadiaperti (Montefredane), Villa Diamante (Montefredane), Villa Raiano (San Michele di Serino).             
 
Il programma di “Anteprima Irpinia” avrà inizio la mattina di sabato 5 giugno con un press tour enoterritoriale per i giornalisti di stampa specializzata, una vera e propria full immersion tra le più belle vigne e i cru più rappresentative delle tre Docg irpine.
 
Alle ore 15.30, presso il Castello Marchionale di Taurasi, il convegnopresentazione promosso dalla Regione Campania – Assessorato all’Agricoltura, dal SeSirca e dallo Stapa Cepica di Avellino, in collaborazione con le Università di Napoli e di Palermo, sul tema “Stato dell’arte dei progetti regionali per il settore vitivinicolo irpino”.
 
Dopo i saluti del Sindaco di Taurasi Antonio Buono, e di Raffaele Coppola, assessore all’agricoltura della Provincia di Avellino, interverranno Giuseppe Allocca, coordinatore Area Agricoltura Regione Campania, e il dirigente dello Stapa Cepica di Avellino, Alfonso Tartaglia. A seguire le relazioni di Antonella Monaco della Facoltà di Agraria dell’Università di Napoli, su “Il progetto Vitigni storici irpini”, e di Giancarlo Moschetti del Dipartimento di Scienze Entomologiche, Fitopatologiche, Microbiologiche Agrarie e Zootecniche dell’Università di Palermo, su “Il progetto Lieviti del territorio per la valorizzazione dei vini irpini”. A moderare i lavori sarà il giornalista Luciano Pignataro.
 
A seguire le degustazioni (è necessaria la prenotazione al num. 348.0407059) di vinificazioni di Fiano con lieviti autoctoni e confronto con Fiano da lieviti commerciali, e di microvinificazioni di cloni di Aglianico Irpino (Aglianichello, Mangiaguerra, Aglianico Lasco), condotte da Angelo Maglio, agronomo, Massimo Di Renzo, enologo, e Vincenzo Mercurio, enologo.    
 
L’incontro sarà seguito da un seminario-degustazione riservato a stampa e operatori invitati, “Greco-Fiano-Taurasi: il triangolo da considerare”, esclusivamente su invito, nel quale verranno approfondite con l’ausilio di materiale audiovisivo la storia e le caratteristiche delle tre Docg irpine: Greco di Tufo, Fiano di Avellino e Taurasi. Sarà un vero e proprio master territoriale e allo stesso tempo una degustazione retrospettiva incentrata su vini e annate protagoniste delle prime edizioni di Anteprima Taurasi e BianchIrpinia.
 
Contemporaneamente, a partire dalle ore 17:00 e fino alle 22:00 si aprirà presso il Cortile del Castello Marchionale la sessione di assaggio delle tre denominazioni per il pubblico degli operatori. Sarà possibile partecipare previo invito o pre-accredito (inviando una e-mail all’indirizzo MailGuard('info','anteprimairpinia.it')\" target="_blank" rel="nofollow"> o telefonando al num. 392.9866587) fino ad esaurimento lista, con il servizio dei vini assicurato dalle stesse aziende produttrici partecipanti alla rassegna.
 
La stessa modalità è prevista per la giornata di domenica, con l’apertura dei banchi d’assaggio programmata dalle ore 11:00 alle 19:00. Parallelamente sarà allestita un’area di degustazione tecnica riservata con servizio sommelier, all’interno della quale i giornalisti invitati e gli operatori pre-accreditati potranno testare con calma una selezione delle nuove annate di Taurasi, Fiano di Avellino e Greco di Tufo, potendo poi incontrare i vignerons irpini presso i banchi d’assaggio.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook