YOUTUBE, AL VIA CENSURA SUI VIDEO PRO-JIHAD GLI UTENTI POTRANNO SEGNALARE I FILMATI

0

Niente più video che incitano al terrorismo su YouTube. E’ la stretta dei gestori del più noto sito di video-sharing, che hanno deciso di introdurre un meccanismo di segnalazione da parte degli utenti dei video i cui contenuti incitano al jihad o ad altre forme di terrorismo. Come scrive il Los Angeles Times, gli utenti potranno ‘taggare’ con un simbolo i video sospetti.

A quel punto interverrà lo staff di YouTube, che deciderà se cancellare i filmati. Finora l’intervento del sito sui contenuti di tipo terroristico era stato più blando. In nome della libertà d’espressione, infatti, YouTube cancellava solo i video che contenevano espliciti inviti a commettere violenze. Questo ha portato molti, soprattutto tra i personaggi politici americani, a chiedere un cambiamento di rotta e un controllo piu’ rigoroso sui contenuti del popolare sito.

Nelle scorse settimane aveva fatto discutere la serie di video postati su YouTube che ritraeva Anwar al-Awlaki, imam musulmano con doppia cittadinanza, americana e yemenita, accusato di essere uno dei reclutatori di al-Qaeda.

Il sito, alla fine, ha deciso di rimuoverli, dopo che l’amministrazione Usa ha inserito il latitante al-Awlaki nella lista dei “terroristi globali”.

Adnkronos/Aki

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook