VIVA LA TERRA! FAI ANCHE TU: FAI LA DIFFERENZA

0

Verrà lanciata all’inizio dell’anno scolastico 2010/2011 – nelle scuole primarie e secondarie di I grado di Piemonte, Lazio, Basilicata e Puglia – la prima edizione del progetto di educazione ambientale Viva la Terra! Fai anche tu: fai la differenza”,  ideato dal FAI – Fondo Ambiente Italiano in collaborazione con Ferrero.

Si tratta di un progetto interdisciplinare patrocinato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare che si pone l’obiettivo di stimolare il senso di responsabilità dei giovani studenti e di mostrare che i piccoli gesti individuali, così come le grandi scelte collettive, si riflettono sulla vita della Terra nel suo complesso.

Alle classi che parteciperanno a questa interessante iniziativa verrà fornito un kit multimediale – contenente un cd-rom, una guida per l’insegnante e alcuni adesivi promemoria – in grado di fornire informazioni utili e stimoli concreti per la riflessione sull’ambiente, sul clima, sul paesaggio, sugli altri popoli e anche su noi stessi. Il cd-rom guiderà gli studenti e i loro docenti attraverso alcuni percorsi didattici interattivi legati alla tutela ambientale, che prevedono svariate attività di analisi e ricerca oltre a fornire alcune specifiche indicazioni che permetteranno ai ragazzi di realizzare azioni concrete rivolte alla sostenibilità ambientale e non solo.

Il kit sarà gratuito e interamente realizzato con carta riciclata Ferrero, che ha scelto di portare avanti un costante impegno per la riduzione dell’impatto ambientale, tra cui ad esempio il progetto di recupero degli scarti del packaging per ricavare carta sulla quale stampare le pubblicazioni aziendali.

Obiettivo finale del progetto sarà quindi quello di elaborare e mettere in pratica una vera e propria “impresa” di rispetto ambientaleeco-plan –  lavorando sotto la guida dei propri insegnanti sulla base degli spunti e degli strumenti forniti.

Alla fine dell’anno scolastico il FAI e Ferrero selezioneranno i quattro migliori eco-plan, che verranno premiati con una visita agli stabilimenti Ferrero di Alba, in provincia di Cuneo, per “gustare” la produzione dolciaria e per vedere da vicino l’impegno ambientale dell’azienda durante una giornata di scoperta e riflessione.

Da sempre Ferrero si occupa e si preoccupa del pieno rispetto dell’ambiente, delle questioni legate alla sicurezza alimentare e delle condizioni di vita dei cittadini dei Paesi in cui opera, attraverso una serie di azioni concrete. Quest’anno infatti è stato presentato a Roma il primo Rapporto sulla responsabilità sociale del Gruppo relativo al periodo 1° settembre 2008 – 31 agosto 2009, un documento di grande trasparenza aziendale attraverso cui si evidenzia l’impegno profuso in termini di CSR.

Ed è proprio per questa sempre maggior inclinazione al rispetto dell’ambiente in tutte le sue forme che Ferrero ha scelto di affiancare il FAI in questo importantissimo progetto di  sensibilizzazione rivolto ai giovani studenti di oggi che saranno anche i protagonisti del mondo di domani e pertanto futuri responsabili della sorte del nostro Pianeta.

Alle scuole di Piemonte, Lazio, Basilicata e Puglia che ne faranno richiesta compilando il form di partecipazione on line o cartaceo sarà consegnato il kit multimediale contenente: il cd-rom, la guida per l’insegnante e gli adesivi Io faccio la differenza. E tu?

Nel cd-rom le classi iscritte troveranno:

  • casi esemplari legati alla gestione sostenibile delle risorse comuni come l’acqua e l’energia e alla salvaguardia del paesaggio
  • approfondimenti: i diversi tipi di energia e le fonti rinnovabili; come si ottiene l’acqua     potabile e quanta acqua ci vuole per fare la casa ecologica, l’auto del futuro, etc.
  • laboratori per capire come gestire le risorse e innescare un cambiamento di rotta: l’impronta ecologica; i gas-serra e la CO2; come e perché riciclare i rifiuti e riutilizzare gli scarti
  • test per “misurare” la bellezza e l’integrità del paesaggio; misurare la propria impronta ecologica; sapere se si è veri abitanti del proprio territorio o solo passanti distratti
  • indicazioni per la famiglia su come mettere in pratica il proprio impegno in tema di risparmio idrico ed energetico con i genitori e con i nonni
  • suggerimenti per svolgere attività creative ed espressive, per giocare, per discutere, per realizzare il proprio eco-plan, un’impresa di salvaguardia ambientale ideata dalla classe.

 

Per maggiori informazioni e iscrizioni al progetto:

tel: 02/4676152.79/84

sito web: www.faiscuola.it, “Progetti di ed. ambientale”

mail:

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook