UN OSSERVATORIO MERIDIONALE SULL’EDUCAZIONE ALL’AMBIENTE E ALLA CITTADINANZA

0

Un grande successo di pubblico e per una due giorni di grande qualità il Seminario di formazione nazionale per docenti ed educatori “Ambiente, legalità, cittadinanza. Buone pratiche educative nei Pon LegAli al Sud” promosso da Legambiente Scuola e Formazione e dall’Istituto di Istruzione Superiore “Giordani” di Monte Sant’Angelo, alla presenza tra gli altri del Sottosegretario all’Istruzione Marco Rossi Doria.

Sala piena di Educatori, docenti e dirigenti di scuole provenienti da Puglia, Campania, Calabria, Umbria e Toscana, per confrontarsi sulle pratiche educative per una cittadinanza attiva e consapevole che sappia fare da argine alla illegalità, soprattutto nelle aree ad alta concentrazione criminale.

“Nella sessione aperta dei lavori, tenutasi sabato nella sala convegni della basilica di San Michele, patrimonio mondiale dell’umanità”, racconta Vanessa Pallucchi, presidente nazionale di Legambiente scuola e formazione, “abbiamo fatto il punto sulle politiche educative per la cittadinanza e per la legalità, confrontandoci anche sull’impatto che l’utilizzo dei fondi strutturali stanno avendo nelle istituzioni scolastiche del Sud Italia, una occasione straordinaria che non andrà sprecata se sapremo fare tesoro di queste esperienze speciali nel lavoro ordinario della scuola del futuro. La nascita dell’Osservatorio permanente potrebbe sostenere il mondo scolastico meridionale proprio nel fare tesoro delle innovazioni didattico educative con ricerche, formazione e la creazione di momenti di confronto, per fare in modo che l’occasione offerta dalla grande disponibilità di risorse europee non svanisca con il tempo, ma che anzi possa moltiplicare i propri effetti”.
Franco Salcuni, presidente di Legambiente FestambienteSud, sottolinea “i risultati straordinari della collaborazione tra istituzioni scolastiche e mondo dell’associazionismo, che sia in occasione dei Pon LegAli al Sud, sia in occasione di questo seminario, ha dimostrato che l’alleanza tra scuola e territorio porta sempre frutti interessanti. A questo proposito mi sento di ringraziare, a nome di Legambiente, il preside, il suo staff e il direttore amministrativo dell’istituto d’istruzione superiore di Monte Sant’Angelo per l’egregio lavoro organizzativo e per l’entusiasmo che hanno espresso nella co-organizzazione di questo evento riuscitissimo”.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook