LE PRO LOCO SI RITROVANO IN SICILIA

0
\"\"Si ritroveranno a Catania dal 5 al 7 ottobre 2007 le oltre 6200 pro loco italiane per l’Assemblea Nazionale dell’UNPLI l’Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia (oltre 600.000 iscritti e più di 20.000 eventi organizzati in tutt’Italia).
 
L’evento, che vedrà la partecipazione di oltre 2000 delegati Pro Loco da tutta Italia ed ospitati nella Città di Acireale, sarà per la prima volta in Sicilia (l’anno scorso è toccato al Veneto), si svolgerà presso il prestigioso centro fieristico Le Ciminiere (antico sito industriale legato alla lavorazione dello zolfo), ed è organizzato dal Comitato regionale UNPLI Sicilia con la collaborazione della Provincia regionale di Catania, assessorato al Turismo, della Provincia di Messina, dei Comuni di Catania, Acireale, Siracusa, della Regione Siciliana, dall’ APT di Catania, e prestigiosi partner privati come Alitalia, Meridiana, F.Lli Averna, il Credito Siciliano e la Ferrovia Circumetnea.
 
L’Assemblea che avrà per titolo Noi siamo sostenibili”, è patrocinata dal Ministero della Solidarietà Sociale. Hanno già confermato la loro presenza numerose personalità in campo turistico come il Presidente dell’Osservatorio Parlamentare del Turismo On. Pierluigi Mantini, il Direttore Generale dell’IS.NA.R.T. Giovanni Cocco, il Presidente di Union Turismo Gianfranco Fisanotti oltre a numerosi illustri personaggi della politica.  Sarà l’occasione per le Pro Loco italiane non solo di confrontarsi sui temi legati al proprio ruolo di tutela e di salvaguardia del territorio svolto da oltre 125 anni nel nostro Paese, ma soprattutto per pianificare con ritrovato vigore nuove strategie di partecipazione alle politiche di sviluppo turistico attuate dalle istituzioni, politiche che anno dopo anno attribuiscono sempre più alle Pro Loco un ruolo da protagonista.
 
Un ruolo, come si suol dire, conquistato “sul campo” grazie anche alle innumerevoli iniziative di sviluppo sociale in chiave turistica realizzate negli ultimi anni e negli ultimi mesi dall’UNPLI nazionale, che recentemente ha anche partecipato con il suo Presidente Claudio Nardocci, e su invito del Governo Italiano, ad una seduta dell’Osservatorio Parlamentare per il Turismo.
 
Sul campo, come lo sviluppo di innumerevoli progetti di sensibilizzazione sociale e turistica volta alla valorizzazione dei piccoli borghi a rischio (Progetto Aperto per Ferie). Come la valorizzazione e l’inserimento del mondo giovanile con il Servizio Civile Nazionale di Volontariato Turistico (che vede oltre 2200 ragazzi lavorare in oltre 900 Pro Loco sparse sull’intero territorio nazionale), e molti altri. Ma senza mai dimenticare il suo ruolo fondamentale nella salvaguardia e nella valorizzazione delle radici popolari di un luogo
 
Proprio le radici popolari della tradizione italiana e le sue prelibate eccellenze enogastronomiche, saranno proposte al pubblico siciliano da tutti i Comitati Regionali dell’UNPLI attraverso lo spazio “Pro Loco Expo 2007 – Il territorio si mette in mostra”, la vetrina nazionale delle tipicità regionali allestita dalle Pro Loco italiane durante i giorni dell’assemblea.
 
Sono lieto – ha detto Claudio NARDOCCI Presidente Nazionale di UNPLI  – che l’iniziativa venga ospitata in Sicilia e in particolare a Catania. Sarà l’occasione per fare bella mostra delle eccellenze dei territori italiani e dell’operosità delle nostre Pro Loco”.
 
Il programma dettagliato dell’Assemblea Nazionale UNPLI che offrirà ai delegati di tante regioni italiane numerosi post-tour di visita nei luoghi più belli della Sicilia, è disponibile sul sito nazionale dell’UNPLI www.unpli-info e sul sito del Comitato Regionale della Sicilia www.unplisicilia.it
 
Ufficio Stampa Nazionale UNPLI

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook