PER CHI HA IN MENTE UN’IDEA, ECCO IL PREMIO GAETANO MARZOTTO

0

E’ aperto il bando della II edizione del Premio Gaetano Marzotto, che vedrà fino al 30 giugno gli imprenditori italiani concorrere alla pre-selezione, per aggiudicarsi un montepremi di 450 mila euro, suddiviso in tre riconoscimenti.

Con oggi si apre la prima fase, quella di recruiting, a cui faranno seguito altri step di valutazione, per arrivare a Novembre, con la Cerimonia di Assegnazione dei Premi, a Vicenza.

 Promossa dall’Associazione Progetto Marzotto, il Premio, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, gode dei Patrocini della Presidenza del Consiglio per il Dipartimento della Gioventù, per il Ministero dello Sviluppo Economico e per l’Agenzia per la diffusione delle tecnologie per l’innovazione; del CNA – Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa, del CRUI – Conferenza dei Rettori delle Università Italiane e di Unioncamere.

Realizzato in collaborazione con H-Farm, M31, SeedLab e veDrò, vede il coinvolgimento di Advisors quali: 360 Capital Partners, Fondamenta sgr, Gradiente sgr, IBAN Italian Business Angel Network, Innogest sgr e Synergo sgr.

 Il Premio Gaetano Marzotto è un riconoscimento dedicato a una nuova idea di fare impresa, che oltre a un premio in denaro, mette a disposizione partner e network per sviluppare al meglio il progetto.

Tre le Commissioni impegnate a individuare cinque progetti imprenditoriali, fondati su criteri di innovazione, sostenibilità e impatto sociale.

Vinto lo scorso anno dai progetti Micro4Art, microrganismi per il restauro di superfici lapidee d’interesse artistico; TICE per crescere e imparare interconnessi e Vinswer, piattaforma online che permette di monetizzare le proprie competenze, il Premio si presenta, per il suo secondo appuntamento, rinnovato, articolando il terzo concorso in tre riconoscimenti e annunciando un montepremi cresciuto, di 450.000 complessivi, così ripartiti:

 -     Premio Impresa del Futuro, 250.000 euro

Al miglior progetto imprenditoriale con capacità di generare significative ricadute positive negli ambiti sociali, culturali, territoriali o ambientali.

Federico Marchetti, Gaetano Marzotto, Mario Moretti Polegato, Alessandro Profumo e Roberto Siagri, i componenti della Giuria.

Settori di intervento preferibili, quelli di riferimento per il Made in Italy: moda e tessile, agroalimentare, turismo, farmaceutico, meccanica, casa, arredamento e ambiente.

 -     Premio Per una Nuova Impresa Sociale e Culturale, 100.000 euro

Al miglior progetto imprenditoriale con capacità di generare significative ricadute positive negli ambiti sociali e culturali.

Emil Abirascid, Ilaria Capua, Luca De Biase, Mario Del Co, Stefano Gallucci e Maurizio Sobrero, i componenti della Giuria.

Settori di intervento preferibili, quelli del terzo settore e dei servizi culturali, sociali, alla persona, all’ambiente.

 -     Premi “Dall’Idea all’Impresa”, totali 100.000 euro

Alle tre idee di fare impresa più innovative, rispetto alle quali si offre un periodo di residenza all’interno degli incubatori d’impresa H-Farm, M31 e SeedLab – con programmi seed dedicati, percorsi di formazione, tutoring e mentoring – per trasformare tali idee in impresa.

Riservato a giovani di età massima 35 anni, il Premio non verrà corrisposto in denaro.

Il Premio si rivolge a tutti coloro – singoli soggetti, team, imprese – che hanno una nuova idea imprenditoriale, in grado di generare una ricaduta economica e un impatto sociale positivo principalmente sul territorio italiano, con sede e base di sviluppo in Italia, ma capacità di crescita internazionale. Le idee proposte devono essere originali, innovative e attuabili, finanziariamente sostenibili o profittevoli.

Per partecipare, si deve inviare il progetto d’impresa tramite il sito www.premiogaetanomarzotto.it.

Comments are closed.