Shopping on line, a sorpresa Bari in testa per spesa media per acquisto, ecco la ricerca di myThings

0

shopping2Milano –  Un mese di tempo per analizzare i dati di acquisto online di 13 città italiane, tre indici messi a punto appositamente per questo studio, e il gioco è fatto. myThings, società leader nelle soluzioni di advertising online, stila così una “classifica” delle città del Bel Paese che sono più attive in termini di acquisti effettuati sul web, sia da desktop che da mobile, e i risultati che ne emergono sono molto interessanti.

Al terzo posto di questo speciale ranking troviamo Firenze, con un Online Shopping City Index pari al 4,3%. Questo indice misura quanto sono attivi gli abitanti di una determinata città quando fanno shopping online ed è il risultato della media fra il mobile index e il desktop index, ognuno dei quali viene calcolato dividendo le conversioni pro capite e il valore medio degli ordini.

Il secondo posto del podio va a Roma, con un Online Shopping Index del 6,02%, mentre la medaglia d’oro viene assegnata a Milano, con un incredibile indice del 18,62%.

Nel calcolo dell’Overall City Index, invece, vengono considerati i valori assoluti, e si divide il totale delle conversioni per il totale della spesa effettuata sia da mobile che da desktop. In questo caso, Milano e Roma si posizionano al primo e al secondo posto, con indici rispettivamente del 44,6% e del 21%, mentre le altre classificate raggiungono a malapena lo 0,2%.

Un’analisi più dettagliata dei risultati restituisce dei valori molto interessanti: ad esempio, osservando l’indice delle conversioni pro capite si nota, ancora una volta, una “supremazia” di Milano rispetto alle altre città (con un indice del 16,5%), il che significa che nel capoluogo lombardo la maggior parte delle visite in siti di e-commerce termina effettivamente con un acquisto. A Bari questo indice si abbassa all’1,015. Ma se si va a scorgere la classifica delle città stilata secondo la spesa media per acquisto, l’ordine precedente si ribalta, facendo balzare Bari in testa con una spesa media di 154 €, mentre Milano scivola al 9° posto con una spesa media di 122€. Ciò significa che a Bari le conversioni generate da shopping online sono meno rispetto a Milano, ma la spesa media di ogni acquisto è più alta.

I dati analizzati in questo studio sono stati estratti da informazioni su centinaia di siti clienti di myThings ad Ottobre 2014, analizzando le città italiane che hanno generato almeno più di 10.000 conversioni da PC e 5.000 da mobile.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook