Tom Tom e ANAV stringono una partnership per migliorare il trasporto passeggeri

0

TomTom Business Solutions ha unito le sue forze con ANAV, la più grande associazione di imprese di trasporto passeggeri con autobus nel settore privato, per individuare ed offrire una soluzione ad hoc per la gestione delle flotte di questo significativo segmento.

ANAV proporrà ai suoi associati, oltre 600 aziende di trasporto privato con autobus operanti in tutto il territorio nazionale, la gamma di soluzioni TomTom per la gestione delle flotte, permettendogli di incrementare l’efficienza, ridurre i costi e migliorare il servizio clienti. La sicurezza, specialmente quando si tratta di trasporto persone, è fondamentale e individuare una soluzione che permetta di garantire un’esperienza di elevata qualità e puntualità è un importante plus per le aziende che offrono questa tipologia di servizio.

Per chi gestisce una flotta dedicata al trasporto persone, conoscere le tempistiche di viaggio e la posizione di ciascun autobus è un’informazione indispensabile.” spiega Tullio Tulli, Direttore generale di ANAV. “Per l’autista, al contempo, avere la possibilità di informare in anticipo le strutture di ricezione ed i passeggeri in caso di eventuali ritardi previsti è una garanzia di ineguagliabile affidabilità.

 

Grazie alla tecnologia TomTom Business Solutions, oltre che migliorare il servizio offerto ai passeggeri, riducendo i ritardi e assicurando che vengano portati a destinazione in modo sicuro, affidabile e nel più breve tempo possibile, viene garantita una esperienza di viaggio sempre positiva, anche per brevi tratti urbani.

 

Siamo in grado di dotare le aziende di strumenti che ottimizzano la gestione delle flotte e che permettono di fornire una serie di servizi a valore aggiunto, sia per loro che per i passeggeri.” racconta Marco Federzoni, Sales Manager Italia di TomTom Business Solutions. “Con i nostri strumenti, sono tutti più sereni: l’autista che può guidare con tutte le informazioni necessarie sul percorso e il passeggero che viene avvertito in tempo reale su eventuali ritardi.”

 

L’idea di TomTom è quella di offrire un pacchetto di servizi software pronti all’uso. Nel concreto, si parte da quella che tutti chiamano “black-box”, ovvero il LINK 510. Grazie ad esso e tramite la piattaforma web-based WEBFLEET, è possibile, direttamente dall’ufficio, localizzare il mezzo e rilevare informazioni quali percorso, velocità, consumo di carburante e rispetto dei limiti, ma anche sterzate e decelerazioni brusche. Questi dati offrono uno strumento di autocontrollo che consente, inoltre, al conducente di ridurre lo stress ed assicurare una guida più fluida per i passeggeri, oltre che ridurre i consumi. Il navigatore, infine, offre la possibilità di impostare i dati del veicolo, evitando limitazioni ed ostacoli per i mezzi pesanti, e viene utilizzato dalla sede aziendale per mandare messaggi e “destinazioni” in tempo reale, aumentando la sicurezza del conducente che non deve più inserire l’indirizzo, ma solamente accettare l’indicazione dell’azienda.

 

Inoltre, le soluzioni TomTom WORKsmart™ aiutano a  rispettare le norme di sicurezza e le prescrizioni in materia di manutenzione dei veicoli, così come la conformità con le normative più severe sui tempi di permanenza al volante.

ANAV, che aderisce alla Federturismo e appartiene quindi al sistema rappresentativo di Confindustria, vuole essere espressione di una cultura del trasporto basata sulla collaborazione attiva e sul confronto competitivo con le altre modalità di trasporto, sulla base di criteri di efficienza ed economicità.

La partnership con TomTom Business Solutions è sicuramente una conferma di questa importante mission.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook