Servizi a banda larga, collaborazione in Portogallo tra Huawei e Zon Optimus

0

Huawei sta supportando ZON OPTIMUS, uno dei principali operatori di telecomunicazioni in Portogallo, nell’offerta della soluzione LTE Multi-Service Access rivolta al mondo/alla clientela Enterprise. ZON OPTIMUS utilizzerà infatti la tecnologia LTE Huawei AR G3 per completare i test sui servizi a banda larga e per la loro successiva implementazione, garantendo così alle aziende clienti la fornitura di servizi di interconnessione di alta qualità.
La popolarità crescente dei servizi a banda larga mobile (MBB) ha fatto sì che le piccole e medie imprese (PMI) iniziassero ad avere l’esigenza di comunicare ovunque e in qualsiasi momento. Pertanto gli operatori in tutto il mondo si stanno impegnando per aumentare il valore dei servizi offerti. In quest’ottica, ZON OPTIMUS e Huawei hanno collaborato alla realizzazione di una rete LTE in grado di garantire accesso wireless a banda larga, ampia copertura e alta affidabilità. Questa soluzione soddisferà la richiesta di trasmissione voce, video, multimedia e servizi VPN ad alta velocità su linee LTE, e offrirà tecnologie innovative quali QoS end-to-end e binding multi-link, indispensabili per garantire le priorità dei servizi.

 

“La partnership con Huawei è molto importante per ZON OPTIMUS”, ha commentato Manuel Eanes, Membro del Comitato Esecutivo dell’operatore. “Crediamo che la tecnologia LTE sia la chiave per lo sviluppo delle reti del futuro e un punto di forza per noi, motivo per il quale stiamo puntando molto su Huawei per sviluppare la nostra strategia sul mercato Enterprise”.

 

Huawei Enterprise è fortemente impegnata nella fornitura di una vasta gamma di servizi innovativi e di soluzioni ICT in grado di garantire un’esperienza d’uso eccellente. Il progetto di accesso multiplo LTE realizzato insieme ZON OPTIMUS rappresenta un successo significativo per la soluzione aziendale Huawei AR G3 LTE e conferma la leadership della società nel campo dell’LTE

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook