A Napoli si è tenuto il:”SIDCamp – South Italy Drupal Camp”

0

napolisidcampNapoli – Il 12 giugno, presso il Dipartimento di Scienze e Tecnologie dell’Università degli studi di Napoli “Parthenope”, Centro Direzionale isola C4, si è tenuta la prima edizione del SIDCamp – South Italy Drupal Camp , evento annuale per la promozione di Drupal.

150 partecipanti, provenienti da tutta Italia hanno partecipato alle due sessioni previste: la prima (Beginner) dedicata a chi voleva avvicinarsi al mondo DRUPAL, in cui è stato possibile conoscere meglio il prodotto, scoprire le potenzialità e approfondire interessanti case study. La seconda (Pro) dedicata invece alla Formazione specialistica avanzata, dove sviluppatori professionisti, docenti ed esperti hanno illustrato tecniche avanzate di sviluppo moduli e applicazioni con DRUPAL approfondendo alcuni topics (Drupal 8, Configuration Management, ElasticSearch, Drupal Entity, Performance optimization).

Un’occasione per far tesoro di best practice organizzative e non, per trovare spunti interessanti per espandere il proprio business, prendere contatti con altre aziende e per confrontare la propria esperienza con quella di altre realtà.

Gaetano Cafiero , Ceo di Kelyon, società che ha organizzato il SIDCamp – “ Il successo di questa prima edizione ha dimostrato che la nostra sensazione era giusta, c’è spazio per eventi di formazione specialistica al Sud ed in particolare a Napoli. Ora lavoreremo insieme con tutti i nostri partner in primis l’Università per non disperdere l’energia e creare uno spazio dove la community di sviluppatori e di utilizzatori di Drupal del Sud e di tutta Italia possa incontrarsi e confrontarsi in modo continuo, oltre che lavorare fin da ora alla seconda edizione.

Il Programma dell’evento è stato elaborato grazie al contributo di Marco Vito Moscaritolo aka mavimo, Presidente dell’associazione Drupal Italia– “Il SIDCamp si è dimostrato essere un evento con una forte partecipazione, soprattutto da parte di giovani che si stanno avvicinando al mondo dello sviluppo attraverso il CMS/CMF Drupal e dei professionisti che vedono in questo lo strumento adatto al loro lavoro. La giornata si è svolta in un clima estremamente socievole con importanti momenti di formazione durante le sessioni, oltre a momenti di networking tra i presenti. Un evento che ha sicuramente dimostrato quanto Drupal sia uno strumento usato in ambito professionale, quanta sia l’attenzione che gli si rivolge in tutto il territorio nazionale e quanto il territorio di Napoli sia attivo nel recepire iniziative di questo tipo.”

Importanti i feedback ricevuti dalle aziende sponsor dell’evento:

Ciro D’Avino, Sales Manager PAL Sud & Chief Napoli Site di Engineering “La prima edizione del SIDCamp è stata un’ottima occasione di formazione per alcuni nostri sviluppatori che hanno partecipato alle sessioni Pro ed allo stesso tempo un momento di incontro e di networking importante per chi fa dell’innovazione, come noi di Engineering, la sua missione aziendale. Inoltre vista la ricerca in corso dei migliori giovani da inserire in azienda, è stato utilissimo entrare in contatto con i ragazzi neolaureandi dell’Università Parthenope di Napoli.”

Roberto Marseglia, CEO di Hiltron – “La crescente richiesta di applicazioni portatili (desktop/mobile) ci ha spinti a incrementare la conoscenza e lo sviluppo web realizzando Gui in javascript; crediamo che Drupal possa garantire un ottimo potenziale di nuovi sviluppatori web a cui offrire la possibilità di integrare la gestione dei nostri devices.”

Antonio Baldassarra, CEO di Seeweb“Il Mezzogiorno pochi sanno essere una vera fucina di competenze e professionalità del mondo della rete. Noi stessi, pur avendo dal lontano 2005 aperto la filiale a Milano e ben due datacenter, pensiamo che il mezzogiorno d’Italia abbia molto da dire nell’ambito delle tecnologie della rete e del web e il nostro nuovo datacenter di Frosinone testimonia la concretezza di questo nostro pensiero. SIDCamp muove un po’ dalla stessa idea e questo ci è piaciuto.”

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook