Milano – La crisi sanitaria globale ha accelerato la digitalizzazione: molti store fisici si sono dovuti reinventare, approcciandosi quindi al mondo dell’online. Infatti secondo i dati di Confartigianato, prima dell’emergenza solo il 10% delle aziende italiane era presente online, mentre adesso vi sono 122 mila imprese in più che hanno abbracciato le opportunità del digitale, con un trend di crescita del + 10%

Il desiderio di accrescere il proprio business, anche online, fa emergere la necessità di dover analizzare e tenere in considerazione diversi aspetti fondamentali. In vista del Black Friday e delle feste a seguire, ecco come preparare il proprio negozio online grazie ai cinque suggerimenti e all’esperienza internazionale del Gruppo Fintech HiPay. Step da attuare per ottimizzare l’esperienza di acquisto online degli e-shopper italiani, aumentando la fidelizzazione e la conversione della customer base.

 

⮚    Social commerce

Nel nostro paese sono milioni gli utenti attivi sui social media, per questa ragione lavorare per far crescere il proprio pubblico su questi canali è un ottimo primo passo per aumentare le conversioni del proprio e-commerce. Uno dei vantaggi più significativi del social commerce, infatti, è il coinvolgimento e la portata che le aziende possono ottenere ogni volta che condividono contenuti o mostrano un nuovo prodotto sulle proprie pagine aziendali. Esserci costantemente nel feed di un follower, rappresenta una potente opportunità di branding per trasformare un curioso “seguace” in un fedele cliente.

 

⮚    Strategie di Unified Commerce

Il futuro del retail è rappresentato dalla combinazione tra fisico e digitale. Soprattutto in questo periodo di emergenza, dove l’ascesa dell’e-commerce è sempre più rapida, sia nelle grandi società sia all’interno delle PMI, è controproducente non realizzare strategie sulla base del commercio unificato per far crescere il proprio business. Tra i cambiamenti da mettere in atto, il maggiormente performante per entrare nelle logiche dell’unified commerce è l’accorpamento dei vari magazzini in un’unica gestione, al fine di ottimizzare il controllo dei flussi di merce, indipendentemente dal canale di vendita utilizzato.

 

⮚    Servizi MOTO e Click&Collect

Per limitare le interazioni fisiche rispettando le limitazioni governative, i merchant possono attivare servizi come il Click&Collect, strumento omnichannel estremamente efficace per aumentare le vendite del brand incrementando il tasso di conversione. Anche il servizio M.O.T.O. (Mail Order Telephone Order) si è dimostrato efficace nella prima fase dell’emergenza: infatti, l’acquisto tramite telefono o via email rappresenta una modalità di shopping utile anche a quelle attività che hanno dovuto abbassare le saracinesche a causa delle restrizioni.

 

⮚    Attenzione alla pagina di pagamento

Tra gli step centrali per offrire un servizio clienti ottimale, l’attenzione a ciò che avviene all’interno della pagina di check-out è una vera e propria leva di fidelizzazione negli e-commerce. Infatti, la costruzione di strategie di marketing sulla base dello storico degli acquisti, insieme al riconoscimento dei clienti indipendentemente dal canale di acquisto oltre al rimborso cross-channel, sono tutte attività user oriented che un merchant dovrebbe offrire ai propri clienti per migliorare la loro esperienza d’acquisto. Tutto questo è possibile attraverso un’attenta analisi dei dati di pagamento, che possono essere messi a disposizione dai migliori payment provider attraverso specifici tool.

 

⮚    Il valore delle immagini

Spesso, ciò che distingue un brand da un altro è l’ottima scelta delle immagini, soprattutto quando il prodotto è altamente ricercato in un determinato periodo, come per esempio accade agli accessori moda o alle decorazioni di Natale.  In ottica SEO, l’ottimizzazione del proprio e-commerce attraverso un’efficace descrizione delle immagini ha un valore fondamentale. Inoltre, le foto dei prodotti sono indispensabili per l’esposizione dei prodotti sui canali social che fidelizzano gli utenti. 

Chiudi Popup
Seguici su Facebook