Maxta a SMAU Bologna

0

smaunapoli2015workshopMaxta, azienda interessante nel campo dell’iperconvergenza premiata “Cool Vendor in storage 2015” da Gartner , partecipa per la prima volta ad un evento pubblico in Italia. E ha scelto proprio il palco di SMAU Bologna per il suo debutto.
Grazie a NT Nuove Tecnologie, rivenditore e distributore esclusivo per l’Italia, sarà possibile confrontarsi con i
nostri specialisti, e toccare con mano una soluzione iperconvergente.
L’iperconvergenza è la soluzione Software Defined Data Center , cioè un’infrastruttura informatica basata su
software che integra diverse componenti: server, networking, storage, virtualizzazione server/desktop.
L’appliance hardware per la gestione può essere unico ed estremamente compatto, ed unico è il supporto che
viene erogato da un singolo fornitore.
Secondo analisi di mercato, entro il 2019 il 35% delle infrastrutture ICT saranno infrastrutture iperconvergenti. I
vantaggi? Diversi: riduzione dello spazio necessario, diminuzione delle spese di acquisizione, miglioramento delle
performance, semplificazione ed economicità nella gestione.
Verranno presentate le soluzioni per Software Defined Data Center, Software Defined Storage, Mission critical
app, Virtual desktop infrastructure, Remote & brach offices, Disaster recovery, Ricerca e sviluppo e Servizi per
provider caratterizzate da libertà nella scelta dell’hardware, scalabilità, flessibilità coniugate da una gestione
semplificata attraverso un’unica console.
Saranno inoltre presenti esperti di Supermicro, leader nella realizzazione di piattaforme storage e server, e HGST
colosso mondiale (gruppo Western Digital) nella produzione di storage devices per l’archiviazione dei dati quali
Hard Disk e soluzioni basate su flash di ultima generazione. Con i loro prodotti, concorrono a creare
un’integrazione ottimale del la soluzione Maxta. Un’occasione unica, quindi, per approfondire i temi legati
all’iperconvergenza e allo storage guidati da NT Nuove Tecnologie.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook