Chiusa la 52^ edizione di SMAU Milano

0

smau2015fotoMilano – “La trasformazione digitale di aziende e pubblica amministrazione e l’Open Innovation sono state al centro di questa 52^ edizione” afferma Pierantonio Macola, Presidente di SMAU. “Assintel ha confermato la ripresa del mercato e la necessità di adozione, da parte delle aziende, delle più moderne tecnologie digitali per ripensare tutte le dimensioni del business e per renderlo più competitivo e aderente alle aspettative del mercato. L’utilizzo del Cloud Computing, ad esempio, ha registrato un significativo + 20%, dato decisamente interessante a cui si aggiunge un crescente interesse del tessuto industriale italiano, presente alla manifestazione, per le innovazioni generate dall’ecosistema startup”.

Testimoniano questo cambiamento le imprese italiane che hanno innovato con successo il proprio business attraverso le nuove tecnologie e che sono state premiate ieri, 23 ottobre, nella giornata conclusiva di SMAU, in occasione del Premio Innovazione e competitività per le imprese italiane: Trasformazione Digitale e Open Innovation – Premio Innovazione Digitale e nel Premio Lamarck.

A consegnare i premi Pierantonio Macola, Presidente di Smau e Marco Gay, Presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria, che ha sottolineato come le startup italiane siano in grado di competere attivamente sul mercato internazionale favorite da caratteristiche esclusive: “La manifattura italiana conosciuta a livello globale e la creatività Made in Italy unite all’innovazione rappresentano un’opportunità unica al mondo, un volano che può fare del Paese un baricentro europeo”.

IDX – Innovative Digital eXperience s.r.l., Revoilution e Madai sono le startup vincitrici del Premio Lamarck, riconoscimento per le aziende già pronte a supportare l’innovazione e l’evoluzione delle imprese mature. Intesa Sanpaolo nella persona di Luca Pagetti, Direzione Innovazione e Crescita Imprese Intesa Sanpaolo, offre ai vincitori l’iscrizione gratuita a Tech Marketplace, piattaforma digitale che favorisce l’incontro tra domanda e offerta di innovazione tecnologica per le imprese. I vincitori hanno la possibilità di accedere gratuitamente al servizio per 24 mesi e ad uno dei percorsi di formazione e selezione di StartUp Initiative di Intesa Sanpaolo (progetto di accelerazione internazionale che mette in contatto startup con investitori finanziari ed industriali).

Aruba, nella persona di Stefano Sordi, Direttore Marketing dell’azienda, mette invece a disposizione dei tre vincitori Aruba Cloud Startup, un progetto ideato per offrire i consistenti benefici dell’architettura cloud, il premio consiste in 6.000 euro in voucher suddivisi in tre anni

Ad Alessandro Anzilotti, Chief Marketing Officer di Clouditalia S.p.A., il compito di assegnare il premio Spot-Up per l’innovazione e la creatività: Driver2Home, il servizio di autista sostitutivo, prima applicazione della piattaforma, che si propone come nuova alternativa alla guida in condizioni psico-fisiche non sicure, vince la fornitura di risorse Cloud sui propri data center per un valore di 3.000 euro.

L’evento, condotto da Enrico Pagliarini di Radio 24, è proseguito con la presentazione dei finalisti e la consegna del Premio Innovazione Digitale. É Alessandro Zucchetti, Presidente di Zucchetti, a premiare i vincitori delle categorie Gestionali evoluti per migliorare la performance e Il digitale per fare business; Liliana Fratini Passi, Direttore Generale Consorzio CBI ha premiato i vincitori della categoria Open innovation.

Donato Montibello, Consigliere Ministro del Lavoro e delle politiche sociali, prima della consegna dei riconoscimenti alle due ultime due categorie in gara, Mobile e app che semplificano la vita e Costruire comunità digitali, ha messo l’accento su come la digitalizzazione e la cultura digitale in Italia entro il 2020 saranno fondamentali per le aziende e per i lavoratori.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook