Le creative e golose giornate del Levante Prof a #Bari

0

Da semplici fette sottili di mela, pera e melone a fiori, boccioli, pavoni e cigni. Queste e non solo sono state le sculture realizzate con le mani abili e creative del Maestro Beppo Tonon e del suo assistente Antonio Palmiotti in occasione della 3° giornata di Levante PROF, in programma in Fiera del Levante sino al 20 febbraio.

Campione del mondo di gelateria nel 2006 e intagliatore di frutta e vegetali, l’artista trevigiano dell’intaglio di frutta e verdura presso lo stand della rivista PuntoIT gelato&barpasticceria  ha incantato ieri il pubblico con decorazioni per coppe gelato, semifreddi e torte, dando vita a vere e proprie “opere d’arte”, espressione di estro creativo, abilità manuale, senso del gusto e del colore. La stessa demo è in programma oggi alle 11 presso lo stesso stand.

A seguire la premiazione del Trofeo PuntoIT, il concorso internazionale di gelateria dal tema “Un gelato per l’Europa” in occasione della 1ª Giornata Europea del Gelato Artigianale in programma il 24 marzo 2013. Giunta quest’anno alla 7° edizione, la gara dedicata al gelato più buono, ha visto la partecipazione di numerosi gelatieri che, provenienti da tutto il territorio nazionale, hanno partecipato con gusti classici. Ad aggiudicarsi il primo posto è stato Luigi Larato di Laterza con il gelato alla “mandorla laertina”.

Durante la giornata,  è stato presentato – alla presenza del sindaco del Comune di Triggiano Vincenzo Denicolò, del vice sindaco Enzo Elia e dell’assessore provinciale alle risorse agricole Francesco Caputo -, il neo-costituito “Consorzio Pane di Triggiano”. Scopo del consorzio è tutelare e promuovere questo patrimonio gastronomico, che si caratterizza per l’impasto fatto con farina di grano tenero e la cottura effettuata in forno a legna che costantemente brucia profumata scorza di mandorla (e non legna).

Tra gli eventi di oggi, inoltre, si segnala alle 15 il convegno internazionale sul “pane come alimento tipico e insostituibile della dieta mediterranea” a cura di AssiPANificatori di Bari e Provincia e del dipartimento di Scienze del Suolo, della Pianta e degli Alimenti (Di.S.S.P.A.) dell’Università degli Studi di Bari.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook