Mercato auto in Europa segna a giugno 2014 un incremento del 4,5%

0

auto-plantIl mercato automobilistico nei ventisette Paesi dell’Unione Europea a giugno 2014 ha registrato la vendita effettiva di 1.189.143 unità rispetto alle 1.137.974  unità di giugno 2013 totalizzando un incremento globale del 4,5 per cento. Nel primo semestre 2014 il totale delle unità vendute ha totalizzato ben 6.622.996 unità rispetto alle 6.220.759 unità del primo semestre 2013 segnando un incremento del 6,5%.

I primi sei mercati su ventisette di riferimento dell’UE hanno registrato questi numeri: Germania a quota 277.614 unità immatricolate ( – 1,9 %), Gran Bretagna a quota 228.291 unità immatricolate ( + 6,2 %), Francia a quota 196.233 unità immatricolate ( + 2,5 %), Italia a quota 127.489 unità immatricolate ( + 3,8 %), Spagna a quota 90.158 unità immatricolate ( + 23,9 %) e Belgio a quota 42.397 unità immatricolate ( – 1,8%).

I costruttori automobilistici presenti sul mercato dell’Unione Europea a ventisette hanno registrato a giugno 2014 questi numeri : Volkswagen Group con 283.567 unità (+ 2,5%), PSA Peugeot Citroen con 131.392  unità ( –  0,1%), Renault Dacia con 141.636  unità ( + 23,9 %), GM Group (Opel/Vauxhall e Chevrolet) con 93.805 unità ( -2,6  %), Ford con 87.544 unità ( -0,0%),   Bmw Mini con 76.444 unità ( + 4,6 %),  Fiat Chrysler Automobiles  con 72.585 unità ( + 7,1%), Daimler (Mercedes-Benz e Smart) con 62.035 unità ( – 1,2%), Toyota Group con 46.542 unità ( + 6 %), Nissan con 41.977 unità ( + 10,3%), Hyundai con 38.136 unità ( – 4,4 %), Kia con 32.449 unità ( + 3,4 %), Volvo con 20.642 unità ( + 14,7 %), Mazda con 13.938 unità ( + 11,8  %),  Suzuki con 12.856 unità ( + 7,4%), Jaguar Land Rover con 11.589 unità (  + 8,9%) , Honda con 10.476 unità ( – 13,1 %), e chiude Mitsubishi con 7.552  ( + 55,5%). Altre marche minori hanno totalizzato 3.978  unità ( – 15,8 %).

I primi dieci modelli più venduti nei ventisette Paesi dell’Unione Europea a giugno 2014, secondo una nota realizzata da Jato Dynamics troviamo: Volkswagen Golf  VII con 43.960  unità (+ 7,5 %), Renault Clio con 34.606 unità ( + 12,3 %), Ford Fiesta con 27.523 unità ( + 6,2 %), Opel/Vauxhall Corsa con 26.935 unità ( + 3,5 %), Volkswagen Polo con 22.531 unità ( – 14,5 %), Ford Focus con 21.712 unità ( – 3 %), Renault Captur con 20.893 unità ( + 116 %), Peugeot 208 con 19.373 unità ( – 14,9 %), Nissan Qashqai con 19.271 unità ( + 4,9 %) e Opel/Vauxhall Astra con 19.063 unità ( – 3,1 %).

Le quote di mercato dei gruppi automobilistici del singolo mese a giugno 2014 sono le seguenti: Volkswagen Group con il 23,8%, PSA Peugeot Citroen con l’ 11 %, Renault Dacia con l’ 11,9 %,  GM Europe con il 7,9%, Ford con 7,4 %, Bmw Mini con il 6,4%, Fiat Chrysler Automobiles con il 6,1%, Daimler (Mercedes-Benz e Smart) con il 5,2 %, Toyota Group con il 3,9 %, Nissan con il 3,5 %, Hyundai con il 3,2 %, Kia con il 2,7 %, Volvo con l’ 1,7 %, Mazda con l’1,2 %, Suzuki con l’1,1 %, Jaguar Land Rover con l’1 %,  Honda con lo 0,9% , e Mitsubishi con lo 0,6%.

Michele Antonucci

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook