Strategie digitali: perché l’eCommerce marketing è in costante evoluzione? Verso la digitalizzazione dell’economia

0

L’ecosistema digitale si sta dimostrando un ambiente favorevole alla ripresa economica, come già era accaduto in passato nelle crisi finanziarie che in precedenza avevano colpito il sistema economico mondiale. Il 2020 sarà sicuramente un anno che ha spiazzato tutte le previsioni nel settore economico e finanziario e non solo, a causa della pandemia di Coronavirus che ha letteralmente aggredito il mondo, imprese e venditori hanno visto i loro negozi fisici chiudere per oltre 2 mesi, con perdite ingenti e numerose chiusure definitive di numerosissime attività commerciali in tutta Italia come nel resto del mondo.

La tecnologia con i suoi strumenti di marketing digitale e le piattaforme di market place, è riuscita a risollevare, in molti casi a limitare i danni o a costituire uno spiraglio di ripresa, grazie ai suoi strumenti e ad una, già abbondante, digitalizzazione dei negozi. Piattaforme di vendita, social media, blog e video, hanno aiutato ad incrementare fortemente le vendite online nel periodo di quarantena fra febbraio e maggio. Grazie agli strumenti tecnologici per inserire online la propria vetrina digitale, studiare e migliorare le strategie per Facebook Ads, convertire gli utenti in clienti, il marketing multicanale si dimostra sempre di più lo scheletro del mercato digitale e le persone sembrano abituarsi sempre di più all’idea dello shopping online.

L’evoluzione tecnologica dell’eCommerce

Se in passato erano molto più numerosi i dubbi che affliggevano lo shopping online, ad esempio i grandi siti market place ancora non avevano preso conferma a pieno delle loro potenzialità ed era più probabile ritrovarsi con le mani in mano, oppure acquistare prodotti scadenti o subire frodi, in pochi anni tutti questi gap sono stati colmati e l’economia ha subito una vera e propria digitalizzazione. Questo è avvenuto per qualsiasi tipo di impresa o libero professionista, l’elenco delle attività commerciali presenti online attraverso piattaforme video, giornali, blog, social e qualsiasi tipo di canale, è aumentato a dismisura fino a diventare una vera e propria necessità. Cercate il nome del negozio del fruttivendolo sotto casa, oppure il bar più piccolo di un paese, sicuramente troverete uno o più profili inseriti in piattaforme social, con tanto di hashtag e video correlati.

La visibilità è sicuramente uno dei fattori più importanti della digitalizzazione dell’economia, grazie alla presenza costante di attività commerciali sui social, riusciamo ad avere una finestra aperta sul mondo, e ad essere informati sulle ultime tendenze, novità, prodotti di mercato innovativi, vacanze, abbigliamento, moda, tecnologia e tutto ciò che può rientrare nel mercato e ritagliarsi una fetta.

Il vero muro che ha sfondato l’eCommerce nel periodo della pandemia globale, è stato quello di aumentare la percentuale di clienti che per la prima volta hanno fatto un acquisto online: quasi l’80%. Questo è stato possibile perché l’evoluzione tecnologica dell’eCommerce ha raggiunto uno status di normalità all’interno della vita multimediale di ognuno di noi, anche chi non si era mai fidato, per necessità di cose, ha dovuto fidarsi di un acquisto fatto semplicemente con un clic. I sistemi di sicurezza sono avanzati e sicuri soprattutto nei siti market place più grandi e trafficati, questo tipo di siti ha praticamente scongiurato la possibilità di truffe, ma bisogna sempre fare attenzione ai falsi feedback, o leggere le caratteristiche del prodotto con attenzione. Il nostro modo di percepire un prodotto, una merce o un servizio sta diventando digitale, così come aprire un negozio, allestire una vetrina e vendere un prodotto è ormai figlio della digitalizzazione dell’economia.

La digitalizzazione dell’economia

L’evoluzione dell’eCommerce marketing e la sua evoluzione, caratterizzata da una onnipresenza costante nel web, sta portando alla digitalizzazione dell’economia, che durante il periodo di quarantena in cui i negozi fisici erano chiusi, riusciva a rispondere in positivo rispetto al mercato finanziario dove le Borse chiudevano quasi costantemente in negativo. La nuova forza dell’economia è costituita dal mercato digitale, che è riuscito a dimostrarsi un salvagente efficace in periodi di tempesta economica e le previsioni per il futuro sono sempre più positive, come lo erano state già nel 2019 per il 2020. Una previsione di Finance Online ha messo in evidenza che entro l’anno 2040, tutti gli acquisti effettuati attraverso lo shopping online andranno a coprire una percentuale degli acquisti complessivi totali, del 95%.

Per uscire dalla crisi economica le attività commerciali devono entrare nel digitale, l’eCommerce marketing abbraccia ogni tipo di negozio o impresa, ed è un canale che avvicina venditore e acquirente nel modo più veloce possibile. Facendo attenzione e affidandosi sempre ai migliori sistemi e alle piattaforme più sicure, ogni venditore può migliorare il suo portfolio clienti e ogni acquirente può acquistare un prodotto al miglior rapporto qualità prezzo possibile. La digitalizzazione dell’economia è stata sicuramente una delle innovazioni che ha cambiato le abitudini degli esseri umani nel terzo millennio, inoltre, in situazioni di tempesta economica, continua a dimostrarsi un porto sicuro.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook