I 7 vizi capitali dell’e-Commerce, non sbagliare, vieni a Vicenza

0

esvi16_1200x628Vicenza – La convergenza tra tecnologia e marketing è il tema caldo nel percorso di Digital Transformation delle aziende dove eCommerce e Commerce sono di fatto la stessa cosa. Nell’ecosistema di applicazioni digitali progettate per chi fa marketing lo scenario che si presenta è customer-centrico: creare esperienze soddisfacenti per i clienti potenziali o acquisiti con attività di misurazione e monitoraggio che assumono un ruolo cruciale.

Il rapporto “Gartner’s 2015-2016 CMO Spend Survey” rivela che il 64% dei marketer considera il digital Commerce come l’area in cui concentrare la maggior parte degli investimenti tecnologici destinati alla personalizzazione dei contenuti, alla costituzione di relazioni dirette con specifici segmenti di audience e all’orientamento del processo di acquisto. È chiaro, dunque, che la tecnologia gioca un ruolo fondamentale in questo quadro, ma solo se accompagnata da una visione strategica in grado di coinvolgere ogni asset aziendale.

Su questi e su molti altri temi si confronteranno a Vicenza 22 esperti italiani e internazionali nella 4° edizione di Ecommerce Strategies, evento organizzato da Studio Cappello, una delle principali e più certificate Web Marketing Agency Italiane, nonché Premier Google Partner. Durante la giornata di formazione gratuita, destinata a imprese e agenzie, si parlerà de I 7 Vizi Capitali dell’eCommerce che sono gli errori comuni che insidiano le fasi cruciali di vita di un’impresa che si “digital-trasforma”.

Fare eCommerce non significa andare online con un sito/carrello e investire in promozione. Significa, piuttosto, concepire un modo nuovo di fare impresa, che richiede nuovi modelli organizzativi, declinazione di nuove strategie, governance di progetto, fornitori digital e tecnologie. Significa valutare costi, tempi e risorse umane.

Se non si comprendono tutte le dinamiche della vendita online, delegando la gestione del proprio eCommerce a terzi, non si riuscirà mai a comprendere le nuove, reali esigenze dei propri clienti “omnichannel”. Non c’è da meravigliarsi quindi se per molti il fatturato non decolla.

Internalizzare le attività eCommerce, almeno quelle che hanno a che fare con i servizi strategici, e mantenerne la governance, è l’unico modo per crescere nel mercato da protagonisti e cavalcare la Digital Transformation che sta modificando i modi di relazionarsi e fare acquisti delle persone. Ma per molti imprenditori questa è una sfida piena di ostacoli: poca esperienza e competenza in materia è spesso causa di scelte incaute.

In apertura il saluto di Andrea Cappello, CEO di Studio Cappello e di Ewolf, la prima Digital Commerce Boutique italiana, che introdurrà i lavori spiegando come i nuovi comportamenti d’acquisto stiano cambiando il modo di fare azienda.

Sarà poi la volta dell’Osservatorio del Politecnico di Milano che presenterà, in esclusiva per il nord-est, i dati più recenti sull’andamento dell’eCommerce “eCommerce B2C 2016: Dati e Tendenze”: analisi puntuale dell’offerta; confronto con lo scenario internazionale; analisi degli acquisti in Italia tramite mobile; modelli multicanale adottati dai merchant italiani, con particolare attenzione ai benefici e alle criticità connesse; analisi dei servizi logistici a supporto dell’eCommerce B2c; esempi rappresentativi dei trend in atto nell’eCommerce B2c.

Si entrerà quindi nel vivo della giornata con 16 interventi e 6 workshop che spiegheranno i 7 vizi che minano l’eCommerce e le soluzioni per farlo funzionare nel modo giusto.

“Uno dei segreti del successo di un’impresa oggi è quello di continuare a rimanere nella testa delle persone ed essere preferiti quando si manifesta il bisogno” – spiega Giovanni Fagherazzi, Digital Business Strategist di Studio Cappello. “Per molti aprire un eCommerce non è una sfida da poco. E affrontare tutto il processo che implica realizzare un business online per portarsi a casa un misero 5% in più non fa gola a nessuno. Ma è proprio qui che si annida uno dei vizi più subdoli: considerare l’eCommerce solo come uno strumento per fare altro fatturato è un grosso errore.”

Sul palco Google, Osservatorio eCommerce B2c del Politecnico di Milano, Ewolf, Banco Popolare, Netsuite, Prestashop, Highstreet.io, WMRA, Selligent, SMC Consulting, AdMingle, AW Lab, Adviva, CST Logistica e Trasporti, Clustin, CLERK.io, Cervato Law & Business, Intershop, ITReview, Qlik, Trustpilot, Qaplà, 4Dem, Commanders Act.

Spazi espositivi saranno allestiti per ospitare incontri a tu per tu con i partner dell’evento.

Sul sito: www.ecommercestrategies.it il programma completo.

L’evento è gratuito previa registrazione online.

Per informazioni:

Hashtag ufficiale: #esvi16

Programma e relatori

Sessione Plenaria

Il processo d’acquisto è definitivamente cambiato

Andrea Cappello – CEO – Studio Cappello, Ewolfer

Invidia
“Il mio concorrente ha l’eShop? Allora anch’io ma più glam! …ma poi dove vado?”

Presentazione dei dati 2016 “eCommerce B2C In Italia”

Riccardo Mangiaracina – Direttore dell’Osservatorio eCommerce B2c del Politecnico di Milano

Far emergere la Value Proposition per vincere facile

Federico Gasparotto – eCommerce & Digital Evangelist

Gola

“Finalmente ho l’eCommerce: vendo, svuoto tutto e realizzo subito!”

Strategie e strumenti per l’analisi multicanale del tuo cliente

Gian Musolino – Country Manager – Selligent

Soluzioni per personalizzare l’esperienza d’acquisto del tuo prodotto

Sarah Bacchetti – Account Executive Manager – Clerk.io

Ira
“Il mio eCommerce un Flop?!? Qualche testa rotolerà per questo!”

Logistica e delivery 4.0

Marco Benettin – Direttore Commerciale, Logistica e IT di CST – Ewolfer

I dati aiutano… se sai come gestirli

Riccardo Mares – Digital Manager – Studio Cappello

Superbia

“Per il mio eCommerce ho comprato tutta la tecnologia più yeah!

…ma non va!”

Marketplace, dropshipping, proximity marketing. Cosa, come, perché

Giovanni Guardalben – CEO – Highstreet.io

La convergenza necessaria tra tecnologia e marketing

Giovanni Fagherazzi – Digital Business Strategist – Studio Cappello, Ewolfer

Email automation

Paolo Errico – CEO – founder 4Dem.it

Accidia

“Perché il MIO eCommerce guidato da ALTRI non va come vorrei IO!?!”

Accelerare innovazione e trasformazione aziendale? Detto, fatto!

Giuseppe Ruoti – CEO Clustin srl – Netsuite Provider

eCommerce actually. Il caso AW LAB

Nicola Corà – eCommerce Specialist – AW Lab

Lussuria

“Faccio pubblicità, quindi vendo! vendo!! vendo!!? …vendo???”

L’analisi della Customer Journey Multicanale secondo Google

Marco Gallo – Agency Development Manager – Google

La CRO? Un’attività vanitosa

Vittorio Tessari – eBusiness Strategist – Studio Cappello

Search Marketing: Il nexus of forces per far decollare le vendite

Valentina Tiengo – Digital Strategist – Studio Cappello

Avarizia

“5k, 50k o 500k? Mumble mumble… eCommerce: ma quanto costi?”

E che dire del budget?

Senior Consultant – Business Strategist, Ewolfer

Workshop

SMC Consulting e Intershop insieme per il mercato italiano

Stefan Ranger – Sales Manager – SMC Consulting

weCommerce is better eCommerce

Luca Mastroianni – Country Manager Italy at PrestaShop

Internalizzare l’eCommerce nel fashion

Andrea Serraiotto – eCommerce Strategist, Ewolfer

Attribution modelling: che cosa c’è al di là del last click

Marco Frassinetti – Country Manager Italy – Commanders Act

Nuove Frontiere dei pagamenti in mobilità. Le soluzioni del Banco Popolare

Luca Cusan – Banco Popolare

Legal Commerce: differenze tra B2B e B2C

Piergiovanni Cervato – Cervato Law & Business, Studio Legale di Impresa

 

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook