La BCC di San Giovanni Rotondo premiata alla Borsa di Milano

0

La BCC di San Giovanni Rotondo è salita sul prestigioso podio dell’Oscar di Bilancio  rientrando tra le tre finaliste nella sezione medie e piccole impresse bancarie non quotate. Il premio è  promosso dalla Ferpi, la cerimonia si è svolta a Milano presso la sede della Borsa Italiana, lunedì 3 dicembre.

Significativa la motivazione della giuria: “Bilancio completo, facilmente fruibile anche sul sito internet, in cui vengono confrontati i risultati con quelli delle altre banche, per fornire un quadro completo e di raffronto del proprio operato. Esemplare l’applicazione delle tecniche della “metrica mutualistica” per rilevare e monitorare indicatori di performance che consentono di misurare la capacità di produrre valore sociale, economico, etico ed ambientale per il territorio e per l’azienda, e per definire strategie politiche future.”

 

Ha ritirato il premio il Presidente Giuseppe Palladino. « Lo strumento della “metrica mutualistica” è un modo per raccontare il nostro impegno per favorire la crescita del territorio- ha dichiarato il presidente Palladino- impegno che continuerà come sempre, così come il nostro modo di fare banca. Efficienza e territorialità è questa la nostra missione».Alla cerimonia di premiazione hanno partecipato l’intero consiglio di amministrazione e il vice direttore generale Lucia Siena.

 

Il riconoscimento è stato consegnato da Alessandro Plateroti, vice direttore de Il Sole 24Ore e dal presidente della commissione Mario Boella, presidente ASSIREVI. La cerimonia si è aperta con un momento culturale, su un tema di grande interesse e attualità – “Obiettivo sviluppo: la finanza al servizio delle imprese”-, affrontato in un brillante dibattito moderato da Alessandro Plateroti tra Massimo Tononi, Presidente di Borsa Italiana e Franco Bassanini, Presidente Cassa Depositi e Prestiti già ministro della Repubblica Italiana. «Tutti i bilanci premiati hanno una caratteristica che li accomuna: la capacità di comunicare con efficacia e immediatezza, utilizzando anche i nuovi media, a tutti i soggetti terzi con cui l’azienda interagisce, la propria identità, e i  risultati- ha detto nel suo intervento introduttivo Patrizia Rutigliano presidente Ferpi – Bilanci che sono diventati sempre più strumenti di relazione, in grado di costruire rapporti duraturi». La BCC di San Giovanni Rotondo partecipa da tre anni all’Oscar di Bilancio ed è la prima volta che viene premiata.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook