LA BCC DI CAPITANATA VERSO LA COSTITUZIONE

0

Lo scorso 31 gennaio 2012 è iniziato in San Severo, con atto a rogito del notaio dott. Donato Cascavilla, il procedimento di costituzione del Comitato Promotore della Banca di Credito Cooperativo della Capitanata, società cooperativa per azioni a responsabilità limitata.

Il suddetto Comitato, disciplinato dagli articoli 39 e seguenti del Codice Civile, nonché dalle pattuizioni contenute nel relativo atto costituivo, ha lo scopo di compiere tutti gli atti necessari per pervenire alla costituzione di una nuova banca con sede in San Severo, che opererà al servizio degli abitanti del comune di San Severo e dei seguenti comuni limitrofi: Foggia, Lucera, Torremaggiore, Apricena, San Paolo di Civitate, Rignano Garganico, San Marco in Lamis (cosiddetta zona di competenza territoriale).

Il progetto è motivato, oltre che da una forte spinta ideale dei Promotori, da una diffusa istanza di riscatto dalla crisi economica che da tempo ormai stringe in una morsa il nostro territorio, anche a motivo del progressivo depauperamento del sistema bancario locale dovuto alle note operazioni di incorporazione da parte di gruppi bancari foranei.

Da tale istanza di riscatto e dalla volontà di impegnarci perché si realizzi una positiva inversione di tendenza, è nata l’esigenza di dar vita ad una realtà creditizia locale, ispirata ai principi del localismo, della mutualità, del cooperativismo e della finanza etica, con l’obiettivo di contribuire allo sviluppo economico del territorio e di migliorare le condizioni sociali ed economiche della popolazione di Capitanata, in grado di sostenere le esigenze delle famiglie, degli artigiani, degli agricoltori, dei commercianti e delle piccole e medie imprese del territorio di riferimento, orientando la propria operatività verso attività economiche finalizzate all’utilità sociale, ambientale e culturale ed al sostegno delle iniziative imprenditoriali, in particolar modo dei giovani e delle realtà cooperativistiche, nonché degli enti non profit e delle associazioni di volontariato.

In relazione agli enunciati obiettivi, per la costituenda azienda di credito  è stato eletto il modello della banca di credito cooperativo, ritenuto più adatto alle caratteristiche strutturali della nostra economia e più rispondente ai valori umani e sociali che animano i Promotori, e per la costituzione ufficiale del Comitato è stata simbolicamente scelta la data del 31 gennaio, nella quale si fa memoria di San Giovanni Bosco, grande santo instancabile promotore di grandi opere sociali.

Il Comitato Promotore della Banca di Credito Cooperativo della Capitanata è composto dai seguenti 30 membri, tutti operanti nel territorio di riferimento:
NIRO   Corradino  – San Severo – Presidente

RUSSI   Loredana – Foggia – Vice Presidente

PIRRO   Umberto – San Severo – Segretario Ufficio di Presidenza

MONTELEONE   Michele – Torremaggiore – Tesoriere Ufficio di Presidenza

CAIONE   Giovanni Nicola – Foggia – Componente Ufficio di Presidenza

RINALDI   Emidio – Foggia – Componente Ufficio di Presidenza

AVANZI   Clorinda Enza – Apricena
BARRASSO   Concepita Lorena – San Severo
CANDIDO   Dante Pietro Gerardo – San Severo
CONFORTE   Massimo Altomare – San Severo
CRUCIANO   Michele Mauro – Lucera,
d’AMICO   Girolamo Fabio – San Severo
DELL’ERBA   Paolo Pietro – San Severo
de MARTINO   Maurizio – San Severo
D’ERRICO   Nazzario – Torremaggiore
DI DOMENICO   Fabrizio – Foggia
DI MAIO   Giuseppe – Apricena
LA CAVA   Paolo – Lucera
LEPORE   Alberto – Lucera
LOZUPONE   Francesco – San Severo
MASSELLI   Giuseppe – Apricena,
MERCURI   Giorgio – Foggia
MUNDI   Ciro Luigi Irgo – Foggia
PAGLIA   Matteo – San Marco in Lamis
PALMA   Ettore – Torremaggiore
PISANTE   Michele  – San Severo
PREZIUSO   Raffaele – Lucera
PRINCIGALLO   Michele – San Severo
SCHIAVONE   Filippo – Lucera
VILLANI   Luigi – San Marco in Lamis

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook