BMW LEADER TRA I BRAND PREMIUM A LUGLIO 2011, MA AUDI PENSA ALLA LEADERSHIP NEL 2015

0

La BMW si conferma a luglio come leader nel segmento premium più venduto con un incremento del 7,1% a quota 108.721.

Audi ha invece registrato un incremento del 16% a quota 106.000 unità, a pochissima distanza dalla casa dell’Elica. Chiude Mercedes con un incremento del 2.7% a quota 100.391 unità.

E’ quanto si apprende dall’autorevole rivista del settore statunitense Automotive News.

La casa dell’Elica nei primi sette mesi del 2011 ha venduto 962.468 unità con l’obiettivo di arrivare a 1,6 milioni di unità a fine anno; sarebbe questo il miglior risultato di sempre per il Gruppo BMW che include anche Mini e Rolls Royce.

I modelli che hanno trainato la performance della casa di Monaco a luglio sono stati: X3 (+193,2%) , Serie 5 (+51,7%) e Mini (+10,5%).

Negli States, primo mercato della BMW,  è stato registrato un +11,7% rispetto a luglio 2010; in Germania, secondo mercato della casa dell’Elica,  l’incremento è stato solo dello 0,8; chiude il mercato cinese (terzo mercato per la BMW) con un aumento del 36,1% rispetto all’anno scorso.

Audi, il marchio di lusso della galassia Volkswagen ha detto che punta a sorpassare la casa bavarese nel 2015, forte dell’obiettivo per il 2011 di 1,2 milioni di unità. Nei primi sette mesi la casa di Ingolstadt ha registrato un +17,4% pari a 758.950 unità.

Invece, nei primi sette mesi il Gruppo Daimler (che comprende Mercedes-Benz e Smart) ha venduto 710.922 unità e la previsione aggiornata per il 2011 è a quota 1,35 milioni di vetture.

di Michele Antonucci

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook