ENEL ACQUISISCE IL CONTROLLO DI ELECTRICA MUNTENIA SUD

0
Bucarest, 5 giugno 2008 – Enel S.p.A. (Enel) e la società a controllo statale romena Electrica S.A. (Electrica) hanno completato ieri il processo di privatizzazione di Electrica Muntenia Sud (EMS) con la firma dei documenti relativi alla vendita a Enel di una partecipazione di controllo in EMS pari al 64,4% del capitale.
 
La cerimonia del closing dell’operazione si è tenuta oggi presso il Victoria Palace alla presenza del Ministro italiano dello Sviluppo Economico, Claudio Scajola, del Vice Presidente dell’agenzia per le privatizzazioni romena AVAS, Laszlo Gyerko, e dell’Amministratore Delegato e Direttore Generale dell’Enel, Fulvio Conti.
 
Il completamento del processo di privatizzazione di EMS è avvenuto a seguito della realizzazione di tutte le condizioni previste dal contratto per la privatizzazione di tale società, stipulato l’11 giugno 2007 tra Enel ed Electrica.
 
Il valore complessivo dell’operazione ammonta a circa 820 milioni di euro. Si ricorda che in data 25 aprile 2008 Enel ha acquistato da Electrica il 50% del capitale sociale di EMS per un corrispettivo di 395 milioni di euro, ed ha contestualmente sottoscritto un aumento di capitale per un controvalore di 425 milioni di euro.
 
A seguito della sottoscrizione dell’aumento di capitale anche da parte del Fondul Proprietatea intervenuta lo scorso 30 maggio, la struttura proprietaria di EMS risulta così articolata: Enel 64,4%, Fondul Proprietatea 12%, Electrica 23,6%. Ieri, in attuazione di quanto previsto dal contratto per la privatizzazione di EMS, è stato rinnovato il consiglio di amministrazione di EMS che risulta quindi composto da 5 membri, di cui 3 designati da Enel: Matteo Codazzi (nella qualità di presidente), Luigi Giliotti e Claudio Zito (nella qualità di consiglieri).
 
L’Amministratore Delegato di Enel, Fulvio Conti, ha detto: “Il completamento della privatizzazione di Muntenia Sud rappresenta non solo un grande passo in avanti per le nostre attività in Romania, che praticamente raddoppiano, ma anche una pietra miliare nel processo di liberalizzazione del settore elettrico romeno. Intendiamo perseguire un ambizioso piano di investimenti per Muntenia Sud pari a 1 miliardo di euro nei prossimi 15 anni, con l’obiettivo di migliorare la qualità del servizio e sviluppare la rete elettrica a beneficio dei nostri clienti. Gli ottimi risultati raggiunti da Enel nella gestione delle società di distribuzione di Banat e Dobrogea, privatizzate nel 2005, dimostrano la nostra capacità di apportare know-how e competenze tecnologiche, contribuendo allo sviluppo economico della Romania; ci proponiamo quindi di replicare tale successo nella gestione di Muntenia. Ora, avendo acquistato un’adeguata massa critica nella distribuzione e nella vendita di energia elettrica, puntiamo a diventare un operatore verticalmente integrato nel mercato romeno, realizzando progetti nella generazione da fonti rinnovabili, nel nucleare e nella tecnologia del carbone pulito. I nostri investimenti in Romania si inseriscono nella strategia di Enel finalizzata alla creazione di valore”.

Electrica Muntenia Sud
 
EMS è il distributore esclusivo di elettricità per i clienti industriali e residenziali di Bucarest, la principale area urbana del paese, e delle vicine contee di Ilfov and Giurgiu.
EMS è una delle otto società regionali di distribuzione elettrica della Romania, la quinta privatizzata dallo Stato romeno.
EMS alla fine del 2007 contava su circa 2.000 dipendenti, estendendo la propria attività su un’area geografica di 5.350 Km2.
EMS serve circa 1,1 milioni di clienti e gestisce una rete di distribuzione di circa 40.100 chilometri.
Nel 2007 EMS ha distribuito circa 5,54 TWh (miliardi di chilowattora) di elettricità con un fatturato di oltre 520 milioni di euro.
 
 
Enel in Romania
 
Oggi Enel ha una presenza di rilievo in Romania, con Enel Energie che vende energia elettrica in tutto il paese ed Enel Distributie Banat ed Enel Distrbutie Dobrogea che gestiscono le reti di distribuzione delle regioni in cui operano rispettivamente.
 
Con il completamento dell’acquisizione di EMS, Enel raddoppia la sua presenza nel mercato della distribuzione elettrica in Romania, raggiungendo un totale di circa 2,5 milioni di clienti, con una rete di 93.000 chilometri e 5.700 dipendenti.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook