Noitel Italia a M2M Forum

0

noitelm2mMilano – Noitel Italia, operatore di telecomunicazioni specializzato in ambito mobile e servizi machine to machine, è presente alla 15° edizione del prestigioso Forum M2M che si terrà a Lainate Milano il prossimo 11-12 maggio presso il Centro Guida Sicura ACI Vallelunga.

Dal 2002 M2M Forum è il primo tradeshow M2M internazionale che riunisce operatori europei del mondo machine-to-machine e IoT per lo sviluppo delle nascenti Smart City. Noitel incontrerà in tale occasione aziende, system integrator, produttori di hardware e software per condividere tecnologie e nuovi progetti.

Noitel Italia, quale operatore globale TLC, è in grado di connettere ovunque persone oggetti e processi tramite Sim M2M, Satellite, fibra e rete fissa (ADSL, xDSL).

Noitel Italia è pronta ad affiancare le aziende più smart e supportarle in progetti Machine to Machine e di Internet of Things per sviluppare soluzioni innovative nei più diversi ambiti produttivi. Con la piattaforma M2MLab è possibile convogliare i big data in un cloud per analizzarli, attivare ulteriori processi al verificarsi di determinati eventi, ottenere reportistica periodica o in real time. La dinamicità della piattaforma permette la gestione in VPN, l’accesso sicuro in HTTPS, mette a disposizione APN dedicate, IP Pubblico su richiesta, profiling e filtri ad HOC per progetti che necessitano di sicurezza e qualità di banda.

Grazie ad M2MLab tutto può essere interconnesso: sistemi di allarme e antifurti (smart security), impianti di monitoraggio ambientale (smart agriculture), contatori di energia elettrica/gas (smart metering), parcometri (smart city), ascensori e sistemi di controllo edifici (smart building), autoveicoli (smart car) e logistic), dispositivi di controllo medico (e-healt), guasti e sistemi inventariali (smart management asset), flotte aziendali (smart logistics), sistemi domestici (smart home). Le SIM tradizionale e Sim on Chip, possono essere inserite su dispositivi di sicurezza individuale (wereable) come orologi, braccialetti, portachiavi, oppure su apparati di monitoraggio industriale, seguire e tracciare i loro spostamenti, ottenere informazioni geolocalizzate e attivando soluzioni on demand, al verificarsi di determinati eventi.

Accedendo alla piattaforma M2MLab si entra in un’area riservata protetta ove è possibile controllare il traffico di ogni singola SIM M2M, attivare, sospendere o disattivare SIM o chiederne di nuove, acquistare ulteriori pacchetti di traffico dati mobile o SMS, vedere e scaricare fatture, report, ecc.. Il controllo totale del parco SIM consente la massima libertà nel loro utilizzo e la possibilità di verificare in tempo reale il funzionamento degli apparati connessi, senza sorprese nei consumi o nell’addebito delle tariffe di utilizzo.
Tra le novità 2016 della piattaforma vi è il controllo grafico aggregato del business e del traffico, in modo da semplificare e dare un’immediata vista degli andamenti. Inoltre, la piattaforma M2MLAB si apre agli altri sistemi con procedure, batch e api/webservices che consentono l’interazione standard con il Big Data, in modo da semplificare e migliorare l’utilizzo della connettività.

Con la piattaforma M2MLab, Noitel propone una soluzione M2M realmente “chiavi in mano”, e offre una soluzione ricca di funzionalità, scalabile e adattabile alle esigenze degli utenti finali, anche in convergenza con la vendita di hardware specifico; il tutto è ospitato in potenti server in cloud, rendendo Noitel Italia un esclusivo e affidabile interlocutore unico nel campo IOT.

Noitel Italia nel ciclo di conferenze previste il 12 maggio interverrà per parlare di “Piattaforma M2MLab e sviluppo di progetti IOT nelle smart city: soluzione tecnologica per la gestione ottimizzata in cloud di SIM e sistemi satellitari machine to machine per il controllo dei device”.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook