Laserinn al Festival dell’Innovazione

0

SAMSUNG CAMERA PICTURESRagazzi, scolaresche, curiosi e appassionati di innovazione hanno affollato oggi le Exhibit presentate da Laserinn, Campus dell’Innovazione di Valenzano, nella prima giornata del Festival dell’Innovazione, in programma nel capoluogo pugliese dal 21 al 23 maggio 2015.

Eccone alcune::

“La vasca non newtoniana” per osservare e provare con mano la reazione differente di un fluido alle diverse sollecitazioni (solido o liquido). L’utilizzo di subwoofer  permette di  capire in modo creativo e divertente come si modifica con i suoni la struttura del fluido in modo dinamico. Completa libertà di azione ed espressione ai ragazzi per sentire la stranezza del fenomeno. La meraviglia d’altronde è alla base di ogni scoperta scientifica…E anche il gioco è fondamentale per vivere a pieno la scienza.

 

BrainSigns: un pulsiossimetro analizzerà come varia il battito cardiaco con stimoli esterni, quali video, suoni e/o immagini, provocando  variazioni di intensità e colore su una stripled. Con l’utilizzo elaborato e strutturato dei dati acquisiti si produrrà una installazione interattiva. Il battito cardiaco diventerà la guida per variazioni di intensità e colore di led, sarà ogni partecipante a diventare perno centrale dell’esibizione, in quanto fornirà la materia prima per l’elaborazione delle risposte agli stimoli. Verrà spiegato, quindi, attraverso un’esperienza diretta e tangibile quelli che sono gli studi effettuati in campo bio-medicale da parte di Laserinn, e quali possono essere le diverse applicazioni pratiche. L’innovazione a servizio dell’essere umano, l’essere umano al centro di una installazione interattiva.

ScannFace

Allo stand di Laserinn l’innovazione sei tu, l’innovazione diventa social. Il progetto invita il visitatore a toccare con mano alcuni processi alla base delle moderne e innovative tecniche di scansione 3D e reverse engineering, attraverso il face-scanning in versione maker-oriented e low cost. Il tutto sarà realizzato attraverso un semplice sensore di profondità per gaming, in maniera semplice e intuitiva. I visitatori saranno invitati a toccare con mano le nuove tecnologie entrando a far parte in prima persona del processo diventando loro stessi modelli 3D. Tutti i partecipanti riceveranno, sulla pagina social dell’iniziativa, una personale cartolina virtuale rappresentante il proprio “3D selfie”. Infine l’innovazione si potrà toccare con mano, i migliori “scatti” saranno prototipati diventando manufatti , grazie alla stampa 3D eseguita real time presso lo stand in molteplici materiali.

D.D.F. (Drones & Digital Fabrication)

Un innovativo sistema di estrusione per argilla che permette di realizzare facilmente prototipi e manufatti riuscendo a riprodurre, riducendone sensibilmente le difficoltà realizzative, anche le geometrie più complesse. A Laserinn la tecnologia in grado di estrudere materiali fluido-densi per prodotti ceramici è utilizzata come supporto per la progettazione e il design e fornisce un importante ausilio all’interno del MakersLab aziendale. L’applicazione pratica presentata da Laserinn al Festival sarà l’hacking di una stampante 3D: sfruttando la tecnologia della classica stampante, sarà implementato un elettroutensile da banco così da realizzare una mini fresa CNC.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook