Il Gruppo EasyPark, specializzato in soluzioni di digital parking, ha recentemente acquisito Parkimeter Technologies, la start up spagnola il cui servizio per la prenotazione dei parcheggi è attualmente disponibile in Spagna, Italia, Portogallo e Francia e, a breve, nella maggior parte della Europa occidentale.

Un’operazione che implementa ulteriormente l’offerta della multinazionale, che negli ultimi sette anni è cresciuta rapidamente, grazie alla qualità dei servizi digitali offerti e alle strategiche acquisizioni societarie realizzate.

Oggi l’app EasyPark, disponibile in oltre 2.200 città- di cui 460 in Italia- in 20 paesi, offre soluzioni digitali che facilitano la vita agli automobilisti. Oltre a essere utilizzata per pagare e gestire la sosta, l’app vanta diverse funzionalità aggiuntive, disponibili a seconda delle città, tra le quali spiccano indicazioni sul miglior percorso per trovare parcheggio sulle strisce blu, la possibilità di pagare per la ricarica del veicolo elettrico, nonché la funzione di arresto automatico della sosta, che termina non appena l’auto inizia a muoversi.

Crediamo che l’esperienza e la competenza maturate da Parkimeter nel settore dei parcheggi off-street e nei confronti degli operatori siano complementari alla nostra attività. Un’opportunità che arricchisce il portafoglio dei servizi EasyPark e aggiunge ulteriore potenziale, in modo da garantire ancora più valore ai nostri partners” afferma Johan Birgersson, CEO di EasyPark Group.

 

Dotata di una propria app, oltre che di una piattaforma web per le prenotazioni, Parkimeter ha come mission quella di aiutare i gestori dei parcheggi in struttura ad acquisire nuovi clienti, attraverso un servizio capace di andare incontro alle esigenze degli automobilisti. Grazie all’ingresso nel Gruppo EasyPark, Parkimeter avrà la possibilità di espandersi su nuovi mercati in tutta Europa e offrire ai propri clienti servizi di sosta sia su strada che off-street.

 

Nacho Cofré, che mantiene la carica di CEO di Parkimeter, dichiara: ”Da tempo guardiamo al percorso portato avanti da EasyPark, per noi fonte di ispirazione, e vediamo molte sinergie tra le nostre due società. Siamo davvero lieti di poter collaborare e beneficiare della loro competenza e delle loro infrastrutture per sviluppare ulteriormente Parkimeter. Contare sui loro milioni di utenti per poter aumentare l’occupazione degli spazi dei nostri gestori di parcheggi, è un vero privilegio”.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook