CLAY BAVOR CI PARLA DELLE NOVITA’ DI GOOGLE ENTERPRISE

0

Nel team di Google Apps ci svegliamo ogni giorno entusiasti di lavorare su prodotti che rappresentano la base di un cambiamento fondamentale che sta avvenendo nel settore delle tecnologie per il business. Intere società si stanno spostando verso il cloud, affidandosi alle stesse applicazioni web-based che i loro dipendenti utilizzano a casa: Gmail, Google Calendar, Google Docs e Google Drive. Noi chiamiamo questo trend “going Google”.

Come parte di questa tendenza, ci stiamo rendendo conto di come i rapporti web-based e gli strumenti social ad esso collegati abbiano modificato radicalmente il modo in cui le persone entrano in contatto tra loro. Sia che vi troviate dall’altra parte della strada o dall’altra parte del mondo, potrete organizzare un incontro, condividere aggiornamenti con colleghi e amici e lavorare con loro a una presentazione in tempo reale. Allo stesso modo di Google Apps, pensiamo che Google+ possa aiutare i colleghi a collaborare più facilmente e a conoscersi l’un l’altro in maniera più approfondita.

Così oggi abbiamo deciso di lanciare una prima serie di funzionalità di Google+ progettate specificamente per le aziende e siamo entusiasti di presentarle una prima anteprima completa ai clienti delle Apps. Le organizzazioni e le aziende che già utilizzano Google potranno usufruire delle funzionalità di business di Google+ gratuitamente fino alla fine del 2013. Nel frattempo continueremo ad aggiungere nuove funzionalità al sistema e strumenti di gestione progettati per le imprese.

Negli ultimi mesi, alcuni clienti come Kaplan e Vini Banshee hanno utilizzato per primi Google+ per aiutare i dipendenti a entrare in contatto fra loro. Abbiamo lavorato duramente per inserire i loro primi feedback all’interno dei nostri progetti e siamo entusiasti di iniziare oggi ad offrire le funzionalità di Google+ studiate su misura per le aziende.

Condivisione riservata per l’organizzazione
Gli utenti di Google Apps hanno ora un maggiore controllo sui contenuti che pubblicano su Google+. Quando si crea un post è possibile contrassegnarlo come “riservato”. Messaggi con restrizioni di questo tipo sono privati e non possono essere ri-condivisi con nessun utente esterno all’organizzazione. Al tempo stesso, quando si crea un post, si ha anche la possibilità di condividerlo con partner specifici o con colleghi al di fuori dell’organizzazione, ma solo se si vuole.

Video meeting integrato con Gmail, Calendar e Docs
Quando devi programmare un incontro su Google Apps con colleghi o clienti dall’altra parte del mondo, non hai bisogno di programmare viaggi o di affidarti a sofisticate e costose tecnologie di videoconferenza. Tutto ciò che serve è un dispositivo con una webcam e una connessione a internet. Gli hangout consentono ad un massimo di 10 persone di collegarsi ad un video meeting dal proprio computer portatile, telefono o tablet.

Come abbiamo annunciato lo scorso luglio, grazie agli Hangout i nostri utenti possono ora partecipare a quella che chiamiamo una “multi-way video chat”, direttamente da Gmail. Possono infatti aprire un documento Google nel corso di un meeting in Hangout, rendendo più semplice e immediata la scrittura o la modifica a più mani di un documento da qualsiasi luogo. E da oggi, gli utenti possono anche aggiungere un hangout a un evento in Calendario, consentendo ai partecipanti di intervenire alla riunione direttamente dall’invito o dall’appuntamento presente in Calendar.

Gestione amministrativa
Per assicurarsi che gli utenti condividano solo con le persone con cui intendono farlo, gli amministratori possono ora impostare a livello aziendale i valori predefiniti per le restrizioni. Possono, inoltre, consentire solo Hangout ristretti per facilitare gli incontri privati ​​all’interno della società.

È solo l’inizio
Queste nuove caratteristiche per Google+ per il mondo business sono solo un inizio. Abbiamo molto di più in programma per i prossimi mesi, tra cui una versione mobile di Google+ per gli utenti aziendali e più strumenti per la gestione amministrativa.

Ogni giorno sempre più aziende si rivolgo a Google. Siamo particolarmente contenti di aiutarle a trarre vantaggio dai moderni strumenti web-based e a fornire ai propri dipendenti nuove modalità per entrare in contatto e collaborare. Se sei un cliente di Google Apps, oggi ti invitiamo a portare Google+ a lavoro con te!

 

Clay Bavor, Product Management Director, Google Apps

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook