BMW ARRICCHISCE LA SUA GAMMA CON LA ENDURO G650

0

BMW arricchisce la famiglia GS con la nuova enduro monocilindrica G 650, prodotto di chiara estrazione entry level per i nuovi appassionati delle due ruote, che potranno visionarla al prossimo EICMA, il salone internazionale della moto di Milano.

Il progetto nasce dalla base della già collaudata BMW F 650 GS. Il motore monocilindrico con due alberi a camme in testa ha una cilindrata di 652 cm³ ed eroga una coppia massima di 60 Nm a 5 000 g/min. A richiesta è disponibile il kit di depotenziamento a 25 kW (34 CV) a 6 500 g/min con una coppia di 47 Nm a 4 500 g/min.
Il propulsore monocilindrico è ovviamente equipaggiato con iniezione elettronica, doppia accensione e grazie ad un elevato rapporto di compressione (11,5:1) e al catalizzatore regolato assicura la massima efficienza, oltre al divertimento di guida. I consumi sono ridottissimi: a 90 km/h costanti sono sufficienti 3,2 litri di carburante per percorrere 100 chilometri,quindi circa 30 kilometri/litro.
Sulla BMW G 650 GS troviamo con un cambio a cinque rapporti, mentre la buona curva di coppia e l’ottima rapidità di risposta consentono di divertirsi anche nella guida in off road.

Il telaio è in acciaio a doppia trave, con il telaietto posteriore avvitato come nell’architettura della vecchia edizione della BMW F 650 GS.
Davanti troviamo una forcella telescopica, mentre al posteriore è stato montato un robusto forcellone in profilati quadri di acciaio, abbinato a un ammortizzatore centrale collegato attraverso un leveraggio. La nuova G 650 GS raggiunge la velocità massima di 170 km/h (a potenza ridotta 145 km/h).
L’impianto frenante prevede un disco singolo all’anteriore, ed uno singolo al posteriore. Il BMW Motorrad ABS, disponibile a come optional ex fabbrica, è disattivabile nella guida fuoristrada.
La carrozzeria della nuova G 650 GS è stata completamente ridisegnata. Soprattutto la sezione frontale dona all’enduro un’immagine di leggerezza, di sportività e di dinamismo. Il proiettore asimmetrico e il parafango spiovente della ruota anteriore conferiscono alla G 650 GS un look assolutamente indipendente. L’integrazione di zone verniciate e di elementi in materiale sintetico nero sono perfetti per l’uso off road. L’immagine sportiva viene rafforzata da vari elementi tenuti in nero, come il motore, le coperture dei terminali di scarico, il telaio, il forcellone e i foderi della forcella. Il nero crea un piacevole contrasto cromatico con le tinte unite Aurawhite e Orangerot, mentre a sella è bicolore.
La produzione della nuova BMW G 650 GS avviene nello stabilimento BMW Motorrad di Berlino Spandau.

Itmsport

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook