ADDIO ALLA LAMBORGHINI MURCIÉLAGO

0

La Lamborghini Murciélago è stata una delle più celebri e straordinarie supersportive di tutti i tempi e la sua fama l’accompagnerà per sempre, ora che la produzione di questa serie è giunta al capolinea. L’11 maggio 2010, dagli storici stabilimenti della Casa del Toro a Sant’Agata Bolognese è infatti uscita l’ultima Murciélago, venduta a un cliente svizzero: una LP 670-4 SuperVeloce color ‘Arancio Atlas’ che si fregia del numero di serie 4.099. La Murciélago non solo ha il primato della dodici cilindri Lamborghini più prodotta di tutti i tempi, ma si classifica anche fra le supersportive più ambite al mondo.

La “fine della produzione” della Murciélago è stata celebrata oggi in azienda, con una mostra speciale delle auto V12 più significative della storia Lamborghini, seguita da una parata a Sant’Agata Bolognese.

Le vetture supersportive come la GT 350, la Miura, la Countach e la Diablo SV hanno scortato una Murciélago del Museo Lamborghini nel corso di un simbolico “Last Ride” fuori dalle porte della fabbrica Lamborghini.

“Per quasi dieci anni la Murciélago è stata l’icona del marchio Lamborghini e ha ottenuto un successo clamoroso”, ha dichiarato Stephan Winkelmann, presidente e amministratore delegato di Automobili Lamborghini. “La Murciélago è la pura incarnazione della filosofia del nostro marchio. Il suo design estremo, senza compromessi e inconfondibilmente italiano è già leggendario nel mondo delle auto sportive. Eppure per Lamborghini la storia continua: nel 2011 il modello che raccoglierà il testimone della Murciélago segnerà un altro grande passo avanti, verso un futuro fatto di tecnologie ancor più all’avanguardia e di linee ancor più accattivanti”.

(fonte Adnkronos)

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook