UN ATTO DI VANDALISMO NON DEGNO DI UNA CITTA’ CIVILE

0

L’Assessore del Comune di Torremaggiore al verde pubblico Antonello Coletta esprime tutto il suo sdegno per gli atti di vandalismo di offesa alle leggi che si continuano a perpetrare in città.

Nei giorni scorsi, gli ultimi lavori venerdì 26, sono state sistemate a protezione degli ingressi della Pineta Comunale delle transenne volte ad impedire l’accesso a motorini e mezzi a motore all’interno di questo parco pubblico importante polmone verde della città.

Ebbene già domenica mattina queste erano scomparse o infilate sulla Croce a mo’ di sfregio dalla parte del lato del Convento (Ospedale San Giacomo).

Non si può andare avanti così – ha dichiarato l’Assessore Coletta – Siamo ostaggio di quattro ragazzi in motorino che pensano poter fare quello che gli pare, che si sentono  padroni di quell’area in spregio di qualsiasi regola, e che indisturbati  scorazzano e raggiungono le varie aree interne alla Pineta parcheggiando i loro scooter. Dobbiamo lavorare affinché anche l’orario di servizio dei Vigili Urbani sia in linea con le esigenze di vigilanza. Bisogna poi che ogni cittadino si impegni a rompere il muro d’omertà e che anche i tanti onesti ragazzi presenti segnalino e denuncino tali violazioni. In fondo basterebbe un numero di targa, una telefonata… una foto col telefonino. Ritengo quanto avvenuto non una bravata ma un reato e farò in modo che venga punito dalla Legge”. Ha concluso l’Assessore

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook