Workshop internazionale su: Sviluppo Sostenibile, quali prodotti, consumo, promozione e marketing territoriale

0

sviluppo_sostenibileBologna – Il 14 maggio, dalle 9 alle 18, si terrà a Bologna il workshop internazionale dal titolo “Sviluppo Sostenibile: prodotti, consumo, promozione e marketing territoriale”. L’evento è organizzato dalla Provincia di Bologna, nell’ambito dei progetti ECO-SCP-MED, MER, MEDLAND e ZEROWASTE PRO all’interno della capitalizzazione del Programma MED.

Il workshop si propone di incoraggiare concrete opportunità di cooperazione sui temi del consumo e della produzione sostenibili e di favorire la condivisione di esperienze e metodologie in un’ottica di respiro europeo.

Ad introdurre il seminario Graziano Prantoni, Assessore alle Attività Produttive e Turismo della Provincia di Bologna, che sottolinea l’intima connessione tra gestione del territorio e sostenibilità: “Riflettere sulla sostenibilità della produzione e dei consumi in un’ottica europea è importante anche per lo sviluppo locale e per pervenire ad una gestione strategica e sostenibile del territorio. È dall’azione congiunta degli attori locali e dal supporto concreto e lungimirante delle Istituzioni Europee che possono emergere nuove opportunità di sviluppo sostenibile in grado di coniugare le specificità del territorio con le istanze imposte dagli scenari globali”.

 

La sessione mattutina del workshop ospiterà l’intervento di Friedrich Hinterberger

dell’ Istituto di ricerca viennese SERI (Sustainable Europe Research Institute) sul tema dello sviluppo sostenibile inteso come nuovo modello di sviluppo e di crescita. Sul tema della Green Economy si succederanno gli interventi, fra gli altri, di Edoardo Croci (Osservatorio Green Economy Università Bocconi, Milano), Marco Frey (Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa) e Alessandra Bailo-Modesti (Fondazione per lo sviluppo sostenibile, Roma).

Il dibattito sul tema delle Smart e Green Communities e del Green Marketing sarà  coordinato da Marino Cavallo (Provincia di Bologna) e approfondito grazie ai contributi di Matteo Caroli (Luiss University, Roma), William Brunelli (Unindustria Bologna) e Joan Buckley (UCC Univesity College, Cork).

Leonardo Setti (Presidente AGENTER) e Judit Rodriguez (Forest Sciences Centre della Catalogna) affronteranno, insieme ad altri esperti italiani e stranieri, il tema dell’ “incontro tra business e cittadinanza nella produzione e il consumo sostenibili”.

L’intervento di Nuno Casimiro Vaz Silva, rappresentante del Segretariato Tecnico del programma europeo MED, offrirà l’occasione per un momento di confronto in merito al ruolo che le strategie europee possono svolgere per supportare il consumo e la produzione sostenibili e per incoraggiare iniziative di ricerca e sviluppo su questi temi.

Nel pomeriggio è prevista una sessione organizzata secondo la metodologia World café con tre tavole rotonde parallele sui temi della sostenibilità dei processi produttivi, dei consumi e delle aree industriali.

La sessione pomeridiana verrà introdotta da Giorgio Osti (Università di Trieste) che presenterà i temi al centro delle tavole rotonde e trarrà le conclusioni al termine dei lavori.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook